Seconda rivoluzione industriale

- realizzazione nella metà dell'Ottocento
- diffusione ed incremento della velocità dei nuovi mezzi di trasporto
- nascita dell'industria chimica
- scoperta di nuove fonti energetiche {petrolio ed elettricità}
- massiccia produzione di acciaio {creato dall'unione di ghisa e carbonio}
- innovazione della tecnologia {laboratori e politecnici}
- invenzione della lampadina elettrica, motore a scoppio, telefono e del telegrafo
Crisi dovuta all'eccessiva produzione (cause)
- rapidità del trasporto di alimenti e prodotti industriali
- interruzione del lavoro

Crisi dovuta all'eccessiva produzione (conseguenze)

- licenziamento degli operai
- fallimento delle aziende, sia agricole che industriali
- liberismo (circolazione di merci
- protezionismo (imposizione di tasse su prodotti prevenienti dall'estero e quindi imposizione dell'acquisto di prodotti interni ad uno stato)

Organizzazioni operaie
- aumento degli operai e peso delle organizzazioni politiche e sindacali
- 1864 nacque la Prima Internazionale dei lavoratori
- 1889-1914 nacque la Seconda Internazionale dei lavoratori

Due orientamenti (Prima Internazionale)

- far valere i diritti dei lavoratori attraverso la vita parlamentare (Marx)
- far valere i diritti dei lavoratori attraverso la rivoluzione (anarchia di Bakunin)
Colonialismo europeo in Asia e Africa (cause)
- bisogno di nuovi mercati
- materie prime per l'industria
- spostare la manodopera in eccesso
- 1869 apertura delcanale di Suez (Mediterraneo- Oceano Indiano)

Colonialismo europeo in Asia e Africa (conseguenze)

- nuovo colonialismo più aggressivo
- creazione di strutture importanti come strade e ferrovie
- classi dirigenti istruite (che guideranno il processo di decolonizzazione)
Crescita degli Stati Uniti e modernizzazione del giappone
- 1861-1865 avvenne la guerra di secessione fra Nord e Sud
- Il Nord era abolizionista mentre il Sud era schiavista
- vinsero gli Stati del Nord, conquistarono il west e i pellerossa furono mandati in riserve
- interesse degli Stati del Nord ai territori asiatici sull'Oceano Pacifico
- fino alla metà del XIX secolo il Giappone era un'isola feudale
- 1868 il Giappone si modernizza a causa dell'ascesa di Mutsuhito
- avvio dell'industrializzazione, così iniziò l'espansione dell'Asia (conquista della Manciuria per garantirsi sbocchi commerciali e materie prime per la nascente industria).

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email