Ominide 1778 punti

Quando si parla di preistoria si parla di quell'epoca durata fino al tremila avanti Cristo, in quanto dopo di che si passa alla vera e propria storia. L'inizio della preistoria viene stimato in 2 milioni di anni fa. Il passaggio dalla preistoria alla storia è avvenuto grazie ad una vera e propria rivoluzione: la rivoluzione della scrittura probabilmente iniziata con i sumeri dal 3000 avanti Cristo appunto. La preistoria si suddivide in tre fasi: il paleolitico: che comprende l'epoca dai due milioni di anni fa fino a 15000 anni fa, il mesolitico che comprende l'epoca tra i 15000 e i 10000 anni fa e infine il neolitico che comprende l'epoca tra i 10000 e gli 8000 anni fa. Il paleolitico (l'età della pietra, deriva dal latino) è un epoca di nomadi dove gli animali e gli ominidi si cibavano di bacche e carne cruda. Era
un epoca che è stata molto importante dal punto di vista dell'allevamento in quanto appunto iniziarono le prime forme di addomesticamento degli animali. Dal paleolitico si passa al mesolitico, la cosiddetta età di mezzo che divide appunto il neolitico dal paleolitico, in quest'epoca si hanno i primi assaggi dell'agricoltura e gli uomini piano piano da nomadi diventarono sempre più sedentari fino a non esserlo nel neolitico.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email