Stato nazionale Tedesco – Le guerre della Prussia


Col suo fortissimo esercito la Prussia guidata da Bismark iniziò una serie di azioni militari in Europa.
Nel 1863-64, profittando di alcune contese fra i ducati dello Schleswig e dell’Holstein (abitati da popolazioni tedesche ma governati dalla Danimarca) e il re di Danimarca, attaccò e battè la piccola nazione danese, la quale dovette lasciare indipendenti i due ducati.
Nel 1866 Bismark, dopo abile preparazione diplomatica, at¬taccò l’Austria.
Il cancelliere prussiano si era preoccupato di ottenere l’ap¬poggio delle potenze europee più ostili all’Austria (Francia e Ita¬lia). La Francia di Napoleone III si proclamò neutrale, l’Italia entrò in guerra a fianco della Prussia e, sebbene non ottenesse risultati positivi (fu sconfitta sul mare a Lissa, in terra a Custoza), raggiunse lo scopo di tenere spegnato sul proprio fronte l’esercito austriaco. Così i Prussiani ottennero la grande vittoria di Sadowa, che concluse la guerra.
La pace di Praga stabilì il raggruppamento della maggior parte degli stati tedeschi in una Confederazione presieduta dal re di Prussia. L’Austria (che perdeva vari territori, fra cui il Veneto, annesso all’Italia) era esclusa dalla Confederazione.
Sostanzialmente restavano agli Asburgo l'Austria e l’Ungheria, territori in Boemia e Cecoslovacchia, che vennero raggruppati sotto la denominazione di impero d’Austria e Ungheria
Nel 1870 la Prussia si scontrò con la Francia che possedeva vari territori sul Reno abitati da popolazioni di origine tedesca.
La guerra scoppiò per un pretesto (Bismark aveva proposto che sul trono di Spagna, rimasto vuoto in quanto la regina Isabella Il era stata deposta da una rivolta, salisse un principe tedesco e la Francia s’era opposta).
Il formidabile esercito prussiano batté clamorosamente i Francesi a Sedan e Napoleone III venne catturato dal nemico.
I Prussiani poi marciarono su Parigi, dove la popolazione aveva creato un governo di difesa nazionale, del quale il maggiore animatore fu il repubblicano Leone Gambetta.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email