Carlo V

Nacque nel 1500 a.C. dall'unione di Filippo il Bello (figlio dell'imperatore Massimiliano I d'Asburgo che possedeva l'Austria e Asburgo e di Maria di Borgogna che possedeva le Fiandre, i Paesi Bassi, la Franca contea e il Lussemburgo) con Giovanna La Pazza (figlia di di Ferdinando II d'Aragona che possedeva Sicilia, Sardegna e Italia meridionale e Isabella di Castiglia). La moglie di Carlo V è Isabella di Castiglia e dalla loro unione nasceranno Maria La Pazza, Filippo II, Giovanna e Margherita. Nel 1519 morì il nonno paterno e Carlo-già re di Spagna- eredita la corona d'Austria, poi divenne imperatore grazie all'aiuto dei banchieri tedeschi Fugger che gli permisero di sconfiggere l'altro candidato al trono (e cioè il re francese Francesco I che fu sconfitto proprio da Carlo con la pace di Cambrai del 1529 con la quale si stabilì la perdita da parte del re francese della Lombardia). Dopo la pace di Augusta del 1555 Carlo V si ritirò e assegnò al figlio Filippo II la corona di Spagna con i possedimenti (Spagna, Paesi Bassi, Milan, Portogallo e il meridione d'Italia) e al fratello Ferdinando I la corona austriaca.

Filippo II

Figlio di Carlo V ed Elisabella di Castiglia, nacque nel 1527 e a 16 anni fu nominato dal padre reggente dell'Aragona e di Castiglia. Sposò dapprima Maria la Cattolica (figlia di Carlo VII e Caterina d'Aragona che morì nel 1545), poi Maria Tudor (regina d'Inghilterra che morì nel 1558), poi Elisabetta di Valois (figlia del re francese Enrico II che morì nel 1558) e infine Anna d'Austria (che morì nel 1580). Filippo fece molte guerre con la Francia che si conclusero con la pace di Cateau-Cambresis del 1559 che sanciva il predominio spagnolo sull'Italia. Filippo inoltre allontanò gli Arabi e gli Ebrei, limitò la libertà di culto e istituì il tribunale dell'Inquisizione nei Paesi Bassi e affrontò i Turchi nel mediterraneo ma fu sconfitto e morì.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email