Erectus 1160 punti

La rapida crescita degli Stati Uniti


Gli Stati uniti consolidarono la propria potenza economica beneficiando della massiccia quantità di immigrati provenienti dai Paesi più poveri d’ Europa. Il notevole aumento della produzione, favorito anche dalla razionalizzazione del processo lavorativo (taylorismo) facilitò la concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi gruppi capitalistici (trust).Grazie a Roosevelt e a Wilson furono emanate delle leggi antitrust finalizzate ad evitare la creazione di privilegio per le grandi imprese.


Il Sistema Delle Alleanze

Ricorda :Triplice alleanza (Italia, Austria, Germania)
Triplice intesa (Inghilterra, Russia, Francia)
Dopo l’iniziativa austriaca scattarono i meccanismi delle
Alleanze militari: - La Russia scese in campo a difesa della Serbia.

- La Germania ( guidata dal generale Hindenburg) in difesa dell’Austria dichiarò guerra alla Russia e poi alla Francia.
Il 3 agosto tutte le diplomazie avevano inviato le loro dichiarazioni di guerra.
Ci fu una grande mobilitazione generale che coinvolse masse enormi di uomini da riunire, equipaggiare, addestrare. Le energie produttive (fabbriche, campagne, uffici) furono indirizzate al fine di poter fornire tutto il necessario all’apparato militare ormai in movimento.

Fronte occidentale

 La Germania voleva mettere fuori combattimento l’esercito francese e per questo doveva prenderlo alle spalle. A tal fine invase il Belgio ,che era neutrale, violando i trattati internazionali. Ciò apparve espressione di sopruso e indusse l’Inghilterra (preoccupata per la presenza dei tedeschi sulle coste della Manica) a scendere in campo al fianco della Francia. (4 agosto)
 Il Belgio oppose resistenza ostacolando l’avanzata tedesca ( facendo saltare strade, ponti, linee ferroviarie) dando modo
 ai reparti britannici di raggiungere il continente
 all’esercito francese di prepararsi a difendere il fronte, giunto sulla Marna (affluente della Senna, a 40 km da Parigi). Qui dal 6 al 12 settembre ci fu una sanguinosa battaglia finché, il nemico non fu respinto sul fiume Aisne, dove il fronte si stabilizzò. Da quel momento la guerra, che inizialmente era apparsa come una guerra di movimento, si trasformò in guerra di posizione.

Fronte orientale

Ai primi di agosto la Russia invase la Prussia e la Germania dovette intervenire fermando gli avversari nelle battaglie di Tannenberg e dei laghi Masuri. Quasi contemporaneamente gli austriaci furono costretti dalla pressione russa ad abbandonare la Galizia e a ritirarsi.

Scenari extraeuropei

• A partire dall’autunno 1914 Germania e Inghilterra iniziarono una guerra navale lungo le principali rotte dell’Atlantico e del Pacifico per impedire i rifornimenti di armi e merci (navi corsare che affondavano tutte le imbarcazioni che incontravano).L’8 dicembre gli inglesi sconfissero i tedeschi presso le isole Falkland, al largo delle coste meridionali dell’Argentina.
• Il 23 agosto 1914 anche il Giappone aveva dichiarato guerra alla Germania perché voleva ampliare la sua zona d’influenza in Cina e quindi occupò un importante protettorato tedesco (Kiaochow)

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email