La questione tedesca e la guerra fredda


Nel 1947 antagonismo frenato: guerra fredda tra USA e URSS
Nel 1948 terreno di questo contrasto: la questione tedesca

Status di Berlino: dalla fine della guerra
Territorio tedesco: Berlino di città capitale all'interno zona occupazione sovietica, status particolare in essa convivevano (sovietici, americani, inglesi)
4 zone di occupazione:
Gli alleati volevano la Germania in piedi con governo democratico

Dal 1946 americani, nella loro zona occupazione: libere elezioni per amministrazioni locali
Fine 1947 volevano che i benefici del piano Marshall estesi anche a territorio tedesco
30 marzo 1948: i sovietici decisero di ritirarsi dalla commissione intera oleata di controllo per la Germania non avendo grafito l'evoluzione politica, Germania verso libere istituzioni
Significava che i russi avrebbero impedito la ricostruzione che era già avviata in altre come di occupazione

Gli alleati nelle tre zone di occupazione per facilitarne la ripresa economica: moneta comune.

24 giugno 1948: per rappresaglia avanzando il pretesto che alleati avrebbero violato gli accordi di Postdam, i sovietici chiudeva i vie di accesso a Berlino che attraversavano la loro zona di occupazione stringendo la città in un blocco - Blocco di Berlino

Il ponte aereo
Tu la soluzione del problema per gli alleati
Tra l'estate '48 e Maggio '49 un interrotto seguito di aerei da trasporto per lo più americani mantenne Berlino unita all'occidente.
La città si trovò spartita tra sovieticiBerlino est, e alleati Berlino ovest, ma rifornimenti per vita questa seconda metà furono assicurati.

Divisione politica del paese
Alla fine del blocco questa era la realtà.
Nel 1949 nelle zone di occupazione (inglese, americane, francesi) nasceva la repubblica federale tedesca, che stabiliva la sua capitale a Bonn, a presiedere il governo eletto già sindaco di Colonia, cattolica Adenauer (+1967) egli era il leader di un nuovo partito politico il

CDU Unione democratica cristiana che a differenza del vecchio partito cattolico raccoglieva ance i protestanti e ebbe tra i tedeschi il maggior numero di consensi.

Repubblica democratica tedesca
Fu la Repubblica dei sovietici con capitale in sobborgo Berlino, pankov, a presiedere il governo, due degli antichi capi del partito comunista tedesco e che dopo 1933 rifugiati in Russia: Pieck (+1960) e Ulbricht (+1973)

La divisione formale della Germania era il segno più evidente della guerra fredda.
Corsa agli armamenti in modo particolare armi atomiche

Spionaggio e fisici occ. Volontari (i sovietici erano ormai alla pari degli americani)

Prima bomba atomica sovietica 1949
Lo scenario della guerra fredda assumeva sempre più aspetti militari

Patto atlantico 4 aprile 1949
Stati Uniti attorno a se 11 paesi occidentali (Canada, gran Bretagna, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Italia, Danimarca, Norvegia, Islanda, Portogallo, dopo Grecia e Turchia).
Questa alleanza si dotò di una sua forza militare sotto un comandi unico: Nato.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità