Ominide 732 punti

Le SA hanno consentito al nazismo di andare al potere, guidati da Rohm il quale teorizzava una seconda rivoluzione. Il nazismo si muoveva su questa equivoca adesione al socialismo. La seconda rivoluzione doveva far fuori dai vertici dell'alta finanza quegli imprenditori espressione della burocrazia occidentale fondata sulla ricchezza che aveva portato la Germania in rovina. Puntarono ad una rivoluzione facendo piazza pulita di questi vertici e sostituendoli con nazisti. In particolare volevano che lo squadrismo potesse prendere il posto dell'esercito. Mussolini trasformò le squadracce in milizia volontaria per la sicurezza dello Stato istituzionalizzandoli. Era molto difficile tenerli sotto controllo perché erano radicati e autonomi. La Germania era stata riammessa nella società delle nazioni. Hitler partecipò alla conferenza per il disarmo organizzata dalla società delle nazioni e fece finta di accettare il disarmo ponendo una condizione: che anche gli altri paesi si disarmassero. Le altre potenze europee risposero ok ma ci vogliono otto anni. Esce dalla società delle nazioni il 33 sbattendo la porta. Comincia da questo momento in poi la parola d'ordine del riarmo che voleva far ripartire l'economia e voleva creare un blocco di alleanze straordinario. L'idea del riarmo comportava di avere l'esercito dalla propria parte. In questa situazione in cui c'erano le SA, l'esercito autonomo, e il riarmo ordisce quella passata alla storia con il nome di ‘notte dei lunghi coltelli’. Le SA si riuniscono in una località balneare per festeggiare, arrivano le SS istituite da Hitler come polizia personale che in poco tempo diventeranno il nerbo del terzo Reich che colgono di sorpresa lo stato maggiore delle SA e li massacrano, fanno una carneficina. Sui cadaveri Hitler conquista l'appoggio dell'esercito. Alla fine del 34 si aggiunga che muore Hindenburg e Hitler verrà nominato anche presidente della Repubblica. Nel 34 nasce il terzo Reich avente le caratteristiche di Stato totalitario. Il fascismo in Italia è un totalitarismo imperfetto perché la Chiesa, Confindustria e la monarchia mantengono la loro autonomia mentre in Germania totalitarismo perfetto perché nessuno di questi poteri mantiene un'autonomia.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email