Ominide 36 punti

nel periodo tra le due guerre

Negli anni fra le due guerre in molti paesi europei si diffusero regimi autoritari. questo fenomeno interessa principalmente l’Europa centrale orientale e balcanica.
Essa era caratterizzata :
da paesi a economia prevalentemente agricola,arretrati dal punto di vista sociale e culturale punto forti tensioni nascevano dalla compresenza di etnie, Lingue e religioni diverse.
il diffuso antisemitismo, con radici lontane, alimentate dal fatto che gli ebrei occupavano i ruoli importanti nel commercio e nella finanza nelle professioni preso in questa fase nuova è crescente vigore. Alla fine degli anni trenta dobbiamo origine autoritari in Romania, Bulgaria, Polonia, Grecia, Ungheria.
Nei Jugoslavia il governo autoritario serbo era contestato dal Movimento fascista croato dei ustascia, appoggiati dai fascisti che della disti,
l'unica eccezione, in questo quadro, è rappresentata dalla Cecoslovacchia, che conservo istituzioni democratiche, ma tuttavia anche essa era travagliata dal conflitto fra la componente boema e quella Slovacca e dalla presenza nei Sudeti di una forte minoranza tedesca, in prevalenza fino nazista
L’Austria attraversa un contrasto tra la grande Vienna operaia e socialdemocratica e la provincia contadina e piccolo-borghese, profondamente permeata di cattolicesimo conservatorio di nazionalismo. qui attecchirono movimenti di destra, che guardavano l'Italia di Mussolini come a loro principale punto di riferimento.
nel 1932 divenne cancelliere il Cattolico Dollfuss che,che il clima di pesante crisi economica e sociale apertasi nel paese dopo la grande crisi del 1929,   attuò una forte sterzata autoritaria.
Dollfuss mise fuori legge anche i nazisti austriaci, ma non valida Hitler e favorevoli a un’annessione dell'Austria alla Germania. questo provocò nel 1934 da parte dei nazisti, un colpo di stato, assassinando il cancelliere Dollfuss: Ma il tentativo di annessione dell'Austria alla Germania fu bloccato.
anche nella penisola iberica nacquero regimi dittatoriali per alcuni aspetti a fine a fascismo --> questo accade innanzitutto in Portogallo a Opera di Antonio De Oliveira Salazar,che assunse nel 1928 il potere trasformando progressivamente regime politico portoghese in uno stato unitario e clericale a partito unico.
in Spagna invece l'instaurazione della dittatura di Francisco Franco avvenne nel 1939 in seguito a una sanguinosa guerra civile. qui Vi nacque regime di tipo fascista durato fino alla morte del suo fondatore,  questa guerra ebbe un carattere è un significato internazionale,costituendo l'immediata premessa alla seconda guerra mondiale.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email