La guerra di massa

Nuovi strumenti bellici

Incidenza sulla guerra dei nuovi apparati industriali
- parità difesa-attacco: situazione di stallo
- mitragliatrice - bombe a mano - artiglierie - più tardi aviazione - carri armati - gas asfissianti - cancellata la cavalleria - nuove uniformi, elmetto

Mobilitazione militare di massa:
Le Nuove condizioni di guerra e il suo continuo protrarsi causato o altissime perdite di vite umane.
- era un problema come alimentare una complessa macchina da consumo altissimo e senza interruzione. Per alimentarla occorreva produrre. La capacità di affrontare una guerra era sempre più legata al l'efficienza del sistema industriale.

Fronte esterno e fronte interno:
Fronte armato si collegava strettamente in un rapporto di dipendenza con il fronte interno insieme concorrevano per contenere l'urto delle forze avversarie.

- mobilitazione civile: impiego esteso di manodopera femminile anche se una parte della manodopera industriale fu esonerata dagli obblighi militari.
Richiedeva particolare organizzazione, pubbliche autorità avevano un carico di largo numero di servizi.

Nuovi compiti dello stato:
Nascita dei nuovi ministeri delle "armi e munizioni" per assicurare la produzione bellica.
Agenzie degli uffici pubblici per coordinare ogni attività economica e per la raccolta e distribuzione di ogni genere di rifornimento.
- lo stato si veniva trasformando e con un esteso intervento entrava direttamente nella vita economica e sociale del paese.
- il mercato: libero scambio delle merci (domanda e offerta) diveniva un sistema di scambi e di prezzi rigidamente controllato dai governi.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità