Video appunto: Governo di De Rivera in Spagna
Il processo più traumatico di insediamento di un regime di destra si ha in Spagna. Lì, nel 1923, un colpo di stato compiuto dal generale Miguel Primo de Rivera (1870-1930), appoggiato dal re Alfonso XIII (1886-1941) conduce allo scioglimento del Parlamento e alla formazione di un regime autoritario. Il governo avvia un piano di lavori pubblici che tuttavia non migliora affatto le condizioni delle aree agricole particolarmente povere e scarsamente leali nei confronti del nuovo regime.