Teemo92 di Teemo92
VIP 3655 punti

Età repubblicana - Istruzione

Verso la fine dell’età repubblicana l’istruzione migliorò: si passò dall'istruzione impartita dal pater familias a quella impartita da uno schiavo di origini greche fino ad un tipo di istruzione articolata già in tre gradi: elementare, media e secondaria.
- L’istruzione elementare era impartita dal litterator, che insegnava i rudimenti di lettura e scrittura. Dopo aver imparato a leggere e scrivere, sotto la guida del notarius era affrontato lo studio della stenografia. La scrittura si perfezionava grazie all’aiuto del librarius e si imparava a far di conto attraverso un maestro detto calculator. Le scuole elementari erano comuni a maschi e femmine.
- L’istruzione media prevedeva studi separati e le signorine di buona famiglia continuavano gli studi a casa seguite da un precettore, per imparare il latino, il greco, la danza, il canto; i giovinetti terminati gli studi elementari passavano sotto la guida di un maestro, il grammaticus, il quale insegnava loro la lingua e la letteratura latina e greca, nozioni di storia, geografia e scienze.

- L’istruzione secondaria era un perfezionamento e non era accessibile a tutte le classi sociali, infatti potevano farne parte solo pochi rampolli delle famiglie ricche che avrebbero seguito il cursus honorum.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email