Video appunto: Venziano, Domenico - Vita

Domenico Veneziano



Il nome di battesimo di Domenico Veneziano è Domenico di Bartolomeo di Venezia; egli nacque a Venezia agli inizi del XV secolo, e morì a Firenze nel 1461.
Domenico Veneziano studio la pittura veneziana, e quella fiamminga e le mescolò nei suoi dipinti.

L'Adorazione dei Magi di Domenico Veneziano



Questa opera egli la realizzò alla fine degli anni Trenta; ed è un tondo che raffigura un soggetto che all'epoca era assai popolare a Firenze per via dell'esistenza della Compagnia dei Magi: una confraternita che raccoglieva i cittadini più influenti della città, che era guidata e protetta dalla famiglia dei Medici.

Quest'opera è stata commissionata a Domenico Veneziano nel 1430 dalla famiglia dei Medici, e la concluse nel 1440.
Vediamo nella ricchezza delle vesti dei numerosi personaggi del corteo dei Magi la cultura artistica del Gotico internazionale; mentre vediamo nel paesaggio dettagliato nivei mini particolari in secondo piano, la cultura artistica della pittura fiorentina del primo Rinascimento.
Il dipinto è forte e decisivo, dal paesaggio luminoso e dalla perfetta resa dei fenomeni atmosferici con un'interpretazione pittorica della luce tipica della pittura fiamminga.