Concy_x di Concy_x
Ominide 611 punti

La Deposizione è un'opera dell'artista manierista Rosso Fiorentino databile intorno al 1521. Essa si trova nel Museo di Volterra per la quale è anche chiamata Deposizione di Volterra.
Rispetto alla Deposizione del Pontormo (opera di cui potete ritrovare la descrizione tra i miei appunti) è maggiore la visione spaziale e paesaggistica: abbiamo il fondale di teatro neutro e la collinetta sullo sfondo (comunque in una visione ridotta rispetto al paesaggio tipico rinascimentale). La spazialità è però aumentata da tre scale di legno tutte in diverse posizioni.
I personaggi principali sono il Cristo, la Maddalena e il San Giovanni.
Il Cristo, di aspetto, fattezze e colori non canonici, ha il corpo quasi verde (il Rosso variava spesso la cromia degli incarnati) e il volto più vicino al mostruoso che al bello.
Quattro sono gli uomini a cui prestiamo poca attenzione e uno di questi è Nicodemo. Essi hanno posizioni pencolanti (sono quindi in bilico e fanno scivolare conseguentemente i piani) e uno è di spalle.

La Maddalena è inginocchiata ai piedi della croce e la caratterizza una linea retta e spigolosa tipica manierista che risulta essere poco naturale.
In ultimo, il San Giovanni è caratterizzato anch'egli da una linea spigolosa del panneggio.
Panneggi e corpi sono tutti in contrasto cromatico tra loro.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email