blakman di blakman
VIP 9176 punti
Questo appunto contiene un allegato
Bruegel, Pieter - Proverbi fiamminghi scaricato 9 volte

I Proverbi fiamminghi

La tavola I Proverbi fiamminghi si ispira agli Adagia scritti da Erasmo da Rotterdam nel 1500,una raccolta di circa 800 ammonimenti che illustrano il precario equilibrio degli uomini fra saggezza e follia. Bruegel, con grande inventiva ed equilibrio compositivo, ha saputo riunire quasi centoventi modi di dire che narrano di un mondo alla rovescia (titolo antico del dipinto, dovuto al globo capovolto sulla facciata della fattoria) in un'unica scena, ambientata in villaggio sul mare, nella quale le singole scenette trovano posto all'esterno o all'interno di fattorie, capanne e del ponte turrito, sulla strada e sulle rive. Nell'opera si uniscono la minuziosa resa realistica del paesaggio e dell'universo popolare quotidiano alle invenzioni più fantasiose e surreali. Bruegel sa rendere il dramma dell'esistenza umana attraverso immagini comuni e familiari: le manifestazioni della vita sono osservate con acume spietato, i difetti umani sono enfatizzati ai limiti dello stravagante e del grottesco, così da stimolare nello spettatore la ricerca della morale, ma anche con il risultato di dare vita a piccoli quadri di genere dell'attivissimo mondo fiammingo contemporaneo. Individuare e interpretare i modi di dire dei contenuti non è facile. In alto al centro, l'uomo che cade dal bue all'asino illustra il modo di dire "cadere dalla padella alla brace". Al centro a destra, l'uomo che prende l'anguilla per la coda illustra il modo di dire "cavarsela per il rotto della cuffia". In basso a sinistra, la donna che tenta di legare il demonio al cuscino illustra "saperne una in più del diavolo". In basso al centro l'uomo che nutre i maiali con i fiori interpreta il modo di dire "dare le perle ai porci".I n basso a destra, l'uomo che tenta di raccogliere la polenta caduta interpreta il modo di dire "non piangere sul latte versato".

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove