Ominide 4103 punti

Le corporazioni di Firenze nel medioevo e nel Rinascimento

Nella rivoluzione culturale del Rinascimento grande importanza ebbero e corporazioni delle arti e mestieri, associazioni che riunivano lavoratori appartenenti ad una stessa categoria professionale.
Esse si sono costituite a Firenze tra il 12º è il 13º secolo, al fine di regolamentare il lavoro, garantire protezione e servizi individuali ai membri e proteggere l’interesse comune. Alle corporazioni va attribuito un ruolo centrale nella fioritura economica e culturale di Firenze in età medievale e rinascimentale.
Esse, infatti, gestivano tutte le attività economiche della città, con interessi anche fuori dalla penisola;svolsero un ruolo attivo nella politica cittadina; finanziarono opere d'arte e interventi pubblici, contribuendo anche alla riqualificazione architettonica e urbanistica della città. Le corporazioni erano rette da un consiglio e al loro interno gli iscritti erano distinti in maestri, apprendisti e garzoni.

Esse decidevano in merito a controversie interne, mentre per dirimere le cause tra membri di corporazioni diverse venne creato, nel Trecento,il tribunale di Mercatanzia, con sede in Piazza della signoria.
La prima corporazione fu quella di Canimala, o dei Mercanti,creata intorno alla metà del XII secolo.
Già nel trecento si contavano sette arti maggiori e 14 minori; con l'istituzione delle arti meridiane, i tre gruppi vennero a coincidere sostanzialmente con le principali classi sociali della città.
Le arti maggiori comprendevano ricchi mercanti, imprenditori, banchieri, professionisti: erano l'arte del cambio, l'arte dei giudici dei notai, della lana, della seta, dei medici e speziali, dei vaiai e dei pellicciai. Le arti mediane avevano un ruolo minore sulla vita politica cittadina; comprendevano professioni come quelle dei calzolai, dei fabbri, dei maestri di pietra e legname, dei fornai, dei corazzai e spadai, dei tintori. Le arti minori raggruppavano piccoli mercanti e operai con lavoro manuale dipendente.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email