demebi di demebi
Habilis 686 punti

La Primavera

La Primavera è un’opera che non ha una spiegazione iconografica univoca. E’ una tempera su tavola ed è l’opera più famosa di Sandro Botticelli. Lo sfondo ritrae un aranceto, esso punta all’idealizzazione, infatti, non c’è la minima traccia di prospettiva e di realismo. Probabilmente questo era uno degli aranceti che dì circondava Villa Careggi, proprietà di Lorenzo de Pierfrancesco de Medici, committente dell’opera.
La tavola era stata commissionata per il matrimonio di Giuliano de Medici e Simonetta Vespucci. L’ipotesi più plausibile è quella che il quadro voglia descrivere i tre livelli d’amore (amore erotico, amore erotico, amore inteso come catena infinita dare, ricevere e restituire e l’amore ideale) quasi a voler istruire i due novelli sposi.
Leggendo l’opera da destra verso sinistra, il primo personaggio e Zefiro (il vento), che cerca di possedere Cloris, una giovane ninfa, che dopo essere stata toccata da Zefiro si trasforma nella Primavera.

Al centro della tavola c’è una donna contemporanea, una sorta di Venere Humanitas, forse ritratto della sposa Simonetta Vespucci, l’ipotesi del ritratto è avvalorata dal fatto che è messa in un piano diverso rispetto ai personaggi mitologici ed è messa in relazione tramite il colore degli abiti (rosso) con l’ultimo personaggio Mercurio, che ha il volto dello sposo Giuliano de Medici.
In alto c’è Cupido, che è bendato (l’amore è cieco) e scocca una freccia verso le tre ore, mentre Mercurio colpisce le nuvole con un bastoncino. La scena rappresentante Zefiro e Cloris rappresenta l’amore erotico. Le tre ore rappresentano il livello aulico dell’amore dare, ricevere e restituire. Mercurio, infine, rappresenta l’amore ideale che punta al mondo delle idee, all’iperuranio.
I fiori in primo piano, al contrario dello sfondo sono rappresentati con molta precisione e ripresi dalla flora toscana dell’epoca.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email