vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Basilica di San Petronio e Cattedrale di San Pietro

La cattedrale di San Pietro e la basilica di San Petronio sono due tra le più importanti chiese di Bologna e dell'Europa.
In seguito vi racconteremo la storia e le caratteristiche di queste due chiese di Bologna.
La basilica di San Petronio si trova in Piazza Maggiore ed è la sesta chiesa più grande d'Europa.

Dedicata a Petronio, il santo patrono della città di origine greca (che ne fu vescovo nel V secolo), la sua costruzione risale al 7 giugno 1390 e si scelse come architetti padre Andrea da Faenza e maestro Antonio di Vincenzo.
Durante la costruzione, Arduino degli Arguzzi propose un nuovo modello, ma Pio IV, bloccò i lavori sollecitando quelli dell'Archiginnasio. Fu poi continuata nel 1663. Si tratta dell'ultima grande opera gotica d'Italia. La Cattedrale di San Pietro, in via Indipendenza 7, è la cattedrale metropolitana della città di Bologna. Vi ha sede la Cattedra dell'Arcivescovo di Bologna.

La chiesa era già esistente nel 1028, ma fu distrutta dall'incendio del 1141, così venne ricostruita e fu consacrata da papa Lucio III. Dal 1582, diventò "chiesa metropolitana", per via di Papa Gregorio XIII.
Venne, infine, riedificato all'inizio dal 1605 e tra il 1743 e il 1747 ebbe una nuova facciata, sul disegno dell'architetto Alfonso Torreggiani e su volere del papa Benedetto XIV.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email