Ominide 1312 punti
Questo appunto contiene un allegato
Van Gogh, Vincent - La Berceuse e Il caffè di notte scaricato 9 volte

La Berceuse

Quest'opera fu realizzata ad Arles e raffigura Madame Roulin (moglie di Joseph Roulin) nell'atto di smistare la posta ad Auvers. Il ritratto del marito è molto celebre e il soggetto rappresentato indossa la divisa blu con il cappello da postino. La donna qui raffigurata è ideale e reale allo stesso tempo: ha uno sguardo umile, le mani tengono un cordone che muove la culla (berceuse, infatti, significa colei che culla). Augustine Roulin incarna il mito femminile di Van Gogh, ovvero incarna il ruolo di moglie e madre che consola l'animo. Van Gogh si ispira all'immagine ideale della donna portatrice di armonia e pace.
Lo sfondo è contemporaneamente una specie di stilizzazione che ricorda l'arte di Gauguin, ma anche un motivo puramente decorativo: l'art nouveau che annuncia la profondità spaziale.

Il caffé di notte

L'immagine rappresenta l'interno di un caffè ad Arles con colori abbaglianti e contrastanti, come il rosso e il verde.
L'atmosfera è inquietante per effetto di linee di contorno grosse e irregolari e una prospettiva insolita e non convenzionale.
Il biliardo proietta un'ombra da una prospettiva abnorme, le lampade hanno una luce resa con tratti a pennello concentrici quasi come se l'immagine sia effetto della vista di una persona alcolizzata. Sono presenti, "schiacciati" ai limiti della stanza, personaggi frequentatori abituali del Caffè e alcolizzati. Numerosi bicchieri e bottiglie lasciano il segno della vita vissuta nei caffè. La sala è resa con il colore rosso, il pavimento è giallo, il biliardo è verde, così come anche gli abiti e i mobili.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze