Ominide 1073 punti

L'urlo - Edvard Munch

L’urlo viene fatto in Germania, durante una mostra a Berlino. Più tardi, durante il nazismo viene fatta una mostra della cosiddetta arte degenerata.
Mentre si trova a Berlino fa questo dipinto dell’urlo, ambientato in Norveglia, ad Oslo. La passeggiata è un pontile; dietro ci sono il paesaggio con i fiordi norvegesi. Il personaggio principale è davanti. C’è un taglio diagonale, in contrasto del cielo. Dietro ci sono persone in lontananza, che lui dice essere i suoi amici. Sente l’urlo della natura e si copre le orecchie. C’è una doppia questione: quella della bocca spalancata. Ci sono quindi 2 urli: quello della natura e quello suo interiore di angoscia. È l’unico che riesce a sentire i drammi degli altri perché lui stesso soffre. C’è un’estrema sensibilità dell’artista rispetto alla natura in generale, non solo rispetto alle altre persone. Il cielo al tramonto pervade tutto; tutto quello che è al di là del pontile è tutto un’onda e fa pensare ad onde sonore, che trasformano tutto quello che c’è intorno.
Ci dice una seconda cosa: i suoi amici simboleggiano anche l’indifferenza dell’uomo verso la natura e verso la sofferenza altrui. Il grido pervade anche il corpo, a forma di onda. Il volto è la maschera, che sembra un teschio; il suo corpo diventa evanescente come un fantasma; diventa simbolo di angoscia. La forza di questo dipinto deriva proprio da questa forza universale che ha e descrive un’Europa in cui si iniziavano a vedere Nazionalismi ecc. Ci sono momenti di angoscia che porteranno alla prima guerra mondiale. Da Munch nasce l’espressionismo tedesco per l’uso dei colori. Il colore del volto è bianco-verde. Il tema è qualcosa di molto reale, ma le linee ed i colori sono usati in maniera emotiva per emozionarsi. L’artista descrive la sua emozione. Durante la vita ha avuto molte tragedie familiari. Il rosso richiama anche il colore della morte dei suoi cari (la madre e la sorella erano morte di tubercolosi). Rappresenta anche, nelle “Donna Vampiro”, una donna con i capelli rossi che succhia il sangue ad un uomo.
Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email