blakman di blakman
VIP 9176 punti

Laszlò Moholy-Nagy - Forma duale con aste cromate


L'ungherese Laszlò Moholy-Nagy esordì con dipinti caratterizzati da una forte adesione al modello geometrico, anche se rivisitato in chiave di movimento. Ciò si verifica nell'opera Forma duale con aste cromate, in cui l'artista, lavorando sul tema di linea e semicerchio, ha incastrato fra loro forme che variano per dimensioni e colore, ottenendo un elegante gioco d'oscillazione e movimento. Successivamente l'artista tradusse i propri dipinti astratti in sculture tridimensionali di grande fascino. L'opera è composta di barre d'acciaio cromate che, opportunamente piegate, sono state fatte passare attraverso i fori di una forma in plexiglas che costituisce il nucleo dell'opera. Si tratta di una scultura a tutto tondo, giocata sull'equilibrio delle forme che le barre cromate assumono nello spazio, controbilanciandosi ai lati del plexiglas. Interessante è anche il fatto che, per volontà dell'artista, l'opera sia stata presentata sia in verticale sia in orizzontale, proponendosi diversa e mutevole a seconda della posizione prescelta.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email