verost di verost
Ominide 116 punti

SCHEDA D’ANALISI DI UN’OPERA D’ARTE


INFORMAZIONI GENERALI
 Titolo: Il bar delle Folies Bergères
 Autore: Edouard Manet
 Committenza:
 Collocazione: Londra, Courtald Institute Galeries
 Periodo d’esecuzione: 1881-82
 Dimensioni: 96x130 cm
 Tecnica: olio su tela

LETTURA DESCRITTIVO-OGGETTIVA

In quest’opera Manet dipinge uno dei luoghi tipici della vita notturna parigina, il bar di un locale alla moda e più precisamente una delle due cameriere vista in un momento di pausa dietro al bancone. La figura della donna domina la composizione, è in contrasto con lo sfondo. La grande specchiera dietro di lei riflette l’animazione del locale e sdoppia la figura della giovane accentuandone il rilievo. Nessun particolare è trascurato: in primo piano la fruttiera, le bottiglie, l’abbigliamento e l’acconciatura della ragazza. La luce esalta innumerevoli particolari dell’ambiente mettendo in risalto la protagonista come a seguito di una messa a fuoco quasi cinematografica. I colori sono piatti e senza chiaroscuro.

INDIVIDUAZIONE E LETTURA DEI SIGNIFICATI SIMBOLICI

Il contrasto fra le proporzioni della giovane e lo sfondo suggerisce non solo un’idea di solitudine, ma anche di distacco dalla superficiale vivacità della folla. Ella deve svolgere un lavoro monotono e snervante che contrasta con la sua sensibilità e ricchezza interiore. Sul suo volto prevale un’espressione malinconica. I particolari mirano ad un’evocazione partecipata di rammarico per l’inesorabile scorrere del tempo.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email