Ominide 2993 punti

Il modernismo e l'influenza di Klimt

Il modernismo è un movimento complesso che segna il passaggio dal 19° al 20° secolo. Artisti dai caratteri diversi, in un clima di rinnovamento artistico, si confrontano sul rapporto arte-società-sviluppo industriale.
Il passaggio al nuovo secolo è rappresentato dal fenomeno delle secessioni che esprimono il desiderio di distaccarsi dalla tradizione.
Tra le più importanti ricordiamo quella i Vienna nel 1897 che ebbe come esponente Klimt, un artista pessimista e desideroso di esprimere la decadenza della società moderna e gli istinti dell'uomo.

Giuditta I

Quest'opera segna il "periodo aureo" caratterizzato da un linguaggio di forte esaltazione simbolica e dall'uso dell'oro.
Giuditta assume le sembianze di una famosa signora dell'alta borghesia viennese, con al collo un pesante collare che separa il collo dal resto del corpo, come a voler simboleggiare la decapitazione compiuta.

Klimt in quest'opera affronta il tema della donna crudele e al tempo stesso seduttrice: è lei la rovina del suo amante.
Dietro la testa della donna c'è un paesaggio stilizzato di colline e alberi.
Klimt era un abile artigiano che conosceva bene le tecniche del mosaico.
Quando si recò a Vienna fu affascinato dall'oro dei mosaici bizantini: si trattò di un'esperienza significativa che gli permise di maturare dal punto di vista artistico.

Danae

Klimt riprende un soggetto mitologico e preferisce realizzare una composizione ellittica piuttosto che verticale.
Danae fu rinchiusa da suo padre in una torre per tenere lontani i corteggiatori. Nonostante ciò Giove riuscì a fecondarla trasformandosi in pioggia dorata.
Danae non ha un aspetto minaccioso come Giuditta: il suo corpo è completamente abbandonato e circondato dai particolari (capelli, velo, oro a sinistra).
Il fatto che si ripieghi su se stessa richiama il tema della maternità, della fertilità universale, ma anche il ritorno allo stato prenatale infatti pace e abbandono traspaiono dal suo bel viso.
Nella pioggia d'oro, ripresa dai bizantini, Klimt aggiunge un rettangolo simbolo del principio maschile.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email