blakman di blakman
VIP 9176 punti

Frida Kahlo - Henry Ford Hospital (Il letto volante)

L'opera Henry Ford Hospital, che ha per sottotitolo Il letto volante, racconta il dolore di un'esperienza vissuta. A narrarla è una donna, la pittrice messicana Frida Kahlo, che a causa di gravi problemi di salute non poté avere figli. I numerosi aborti, che la costrinsero più volte in un letto d'ospedale, vengono riassunti in questa piccola immagine, il cui stile fonde icastico realismo e agghiacciante surrealismo. Il corpo della donna, adagiato su lenzuola sporche di sangue, è collegato da fili rossi a un feto e a un fiore, a macchinari ospedalieri e ad alcuni suoi organi, rappresentati a fianco e sopra il letto. La donna è scoperta, nei suoi sentimenti e nella sofferenza, è collegata a macchine mediche che tengono in vita il desiderio frustrato di maternità; sullo sfondo una città moderna e industrializzata è del tutto indifferente al suo dramma. L'opera colpisce per l'immediatezza del messaggio che si eleva da elemento biografico personale a destino condiviso e universale; in questo contesto gli elementi surreali, quali per esempio il letto volante staccato da terra aumenta, anziché diminuire, la verità della dolente vena narrativa. Del resto la Kahlo rifiutò sempre per sé la definizione di pittrice surrealista, affermando: " Non ho mai dipinto sogni. Quello che ritraevo era la mia realtà".

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità