sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Théodore Géricault-

Théodore Gériacault è stato un pittore francese, esponente del romanticismo; nacque a Rouen il 26 settembre 1791 e morì a Parigi 33 anni dopo, il 26 gennaio del 1824.
Proveniva da una famiglia agiata, suo padre era un avvocato.
Fin da giovane si trasferì e visse a Parigi, dove frequentò il Liceo Imperiale; finita la scuola, studiò presso lo studio di Guérin, un pittore neoclassico, dove conobbe anche Delacroix.
Egli lavorò prevalentemente in modo autonomo, senza ricevere commissioni.
Partecipò al concorso ‘Prix de Rome’, per poter soggiornare a Roma gratuitamente; non lo vinse, ma decise lo stesso di soggiornare nella capitale italiana per un anno, anche perché era stata scoperta la sua relazione con la moglie di suo zio, quindi sarebbe stato comunque costretto a fuggire da Parigi.
Nonostante l’istruzione di stampo neoclassico, la sua indole lo portò ad avvicinarsi appieno agli ideali del Romanticismo, infatti era un personaggio libero ed anticonformista.

Successivamente si spostò anche in Inghilterra tra il 1820 e il 1821.
Infine tornò a Parigi, dove iniziò ad interessarsi agli ‘abitanti del mondo della follia’, ossia i pazzi, i malati, i quali iniziarono ad essere rappresentati nelle sue pitture, poiché ne voleva esaltare e mostrare la dignità, nonostante la malattia.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email