blakman di blakman
VIP 9176 punti

Antoni Gaudì - Casa Batllò


Se ci si sposta verso l'Avinguda Diagonal e si percorre la lunga arteria, si incontra il Passeig de Gracia, la via residenziale più importante di Barcellona, collocata al centro del Quadrat d'or. Al numero 43 si incontra "Casa Batllò", una delle più originali creazioni di Gaudì. La facciata dell'edificio è interamente rivestita con trencadis ed è costellata di dischi in ceramica di vari spessori e dimensioni che creano vibrazioni cangianti a seconda dell'incidenza della luce. Una torre cilindrica coronata da una croce a quattro bracci fiancheggia l'originalissimo tetto a squame in maiolica dalle tinte violette e terre di Siena, serpeggiante come fosse un rettile primordiale. Anche all'interno gli spazi, modellati da linee ondulate, sembrano cavità naturali palpitanti di vita. La costruzione fu soprannominata "casa delle ossa" o "degli sbadigli" per l'aspetto di strano fossile che le danno i parapetti traforati e la tribuna vetrata del piano principale, le cui decorazioni naturalistiche rimandano a forme geometriche o geologiche, erose dal vento e dall'acqua. Casa Batllò è l'edificio civile in cui Gaudì raggiunse l'apice del proprio estro architettonico.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017