••• Apparizione di un volto e di una fruttiera sulla spiaggia
•• È un olio su tela del 1938 e ci si sposta dalla paranoia al sogno: forme e personaggi non hanno più contorni definiti e assumono indifferentemente e in modo inquietante i significati più vari, incredibili e contraddittori. Non è possibile infatti dire che cosa rappresenti il dipinto: a ogni occhiata ci sembra sempre qualcosa di diverso. All’inizio ci appare la fruttiera di porcellana con le pere al centro di un tavolo coperto da una tovaglia. Ma la fruttiera si trasforma anche in un volto. Compare poi un cane da caccia con il muso rivolto verso destra in posizione di punta. Se ci si avvicina ci si accorge che al posto dell’occhio il cane ha un tunnel che attraversa un rilievo roccioso che sarebbe il cranio dell’animale. Attraverso il tunnel si vede il paesaggio lontano. Il muso del cane però ci sembra essere nient’altro che una sorta di duna sabbiosa, mentre il collare sembra essere un ponte o un acquedotto. Da quello che è il piedistallo della fruttiera compare una donna velata, seduta di spalle sulla spiaggia. L’artista vuole avvisarci che anche i nostri stessi occhi sono in grado di ingannarci.

••• Ritratto di Isabel Styler-Tas (Melancolia)
•• È la figlia del gioielliere Tas. Il dipinto è un piccolo olio su tela del 1945 e si rifà alla tradizione dei doppi ritratti rinascimentali cari a Piero della Francesca e a Raffaello. A destra c’è il suo volto quasi verosimile, mentre a sinistra c’è la contrapposizione surrealista, che rimanda a un paesaggio brullo in cui un sentiero tortuoso è a picco sul mare. A destra il realismo quasi fotografico stride con il suo doppio a sinistra, che può essere comunque interpretato come un ritratto interiore, in cui le rocce appuntiti sono un riferimento al carattere spigoloso della donna, che non a caso a destra porta un simbolo sul petto della gorgone Medusa. Anche gli alberi sullo sfondo sono posizionati come se al centro ci fosse uno specchio.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email