Questo appunto contiene un allegato
Cèzanne, Paul - Opere principali scaricato 3 volte

Paul Cèzanne

Inizia la sua carriera insieme al gruppo degli impressionisti ma poi se ne distacca.

Colazione sull erba
-In modo diverso da Monet e Manet- la scena si svolge sempre nella natura con personaggi borghesi, cambiano i colori.
-La linea di contorno inoltre é molto più marcata il che da un effetto piatto perché sembra tutto sullo stesso piano. Non riusciamo a capire da dove arriva la luce.

Olympia

Versione più moderna, la donna non è più stesa ma accovacciata e c è anche un uomo
Il distacco dall'impressionismo
Poi si stacca dall impressionismo perché dice che la pittura non può essere solo occhio perché c è il rischio di perdere di vista il soggetto del dipinto, non si ha più una conoscenza su di esso. Per Cezanne la pittura é occhio+ragione. Allora identifica le cose che non mutano nelle forme geometriche, le quali rimangono sempre uguali come anche una serie di paesaggi che non dipinge secondo quello che vede ma secondo quello che sa di essi.

Cezanne si distacca dalla prospettiva. Cezanne inoltre dipinge all aria aperta a differenza di Seurat. L impressionismo secondo Cezanne: dell oggetto non bisogna rappresentare ciò che muta ma ciò che non muta


Natura morta--> agrumi, teli bianchi, brocca, tendaggio sullo sfondo, tutto appoggiato su un tavolo.
Le arance vengono ricondotte a delle semplici sfere arancioni.
Non si capisce da dove viene la luce. Gli oggetti sembrano emanare luce propria. Prima le nature morte avevano un significato allegorico

I giocatori di carte--> due persone del paese che giocano a carte. Rispetto alla pittura un po' evanescente degli impressionisti Cezanne li dipinge con dei volumi belli pieni e contorni ben netti e definiti. Per Cezanne il dipinto diventa un processo lunghissimo più ancora del puntinismo perché vuole produrre nell osservatore una conoscenza vera del soggetto, ogni pennellata è studiata nel minimo dettaglio. Però a causa di questa intenzione di evitare l’effetto in reale di “messa in posa” dei soggetti, manca una prospettiva ben studiata. La bottiglia sembra quasi in bilico e sembra cadere verso di noi.

Serie del Mont Saint Vittoire

Si stabilisce in Provenza e costantemente continua a esercitarsi sullo stesso soggetto, un po' come Monet. La differenza con Monet è che il punto di vista è leggermente variato da un opera all’altra. Progressivamente la vegetazione diventa sempre meno distinguibile e le pennellate sempre più sommarie e semplici man mano la conoscenza di questo oggetto si approfondisce: vuole cogliere sempre di più l essenziale. Ogni artista decide di risaltare quello che vuole nelle sue opere.

La casa dell impiccato a Auver

Opera esemplare del periodo impressionista di Cezanne, soprattutto nella tecnica

Donna con caffettiera

-La donna é seduta, sembra in piedi--> non c'è prospettiva
-Come é rappresentata la donna? Forme abbastanza squadrate: sfere e tronchi di cono. La stessa cosa vale per la caffettiera e la tazzina-->senso di solidità
-Asse di simmetria verticale
-Pennellata
-Colori molto semplificati, ridotti al minimo--> qualche marroncino e poi un colore freddo al centro che fa da contrasto. Più che il colore percepiamo il volume.

Ritratto di vollar vs ritratto fatto da Picasso (tutto scomposto in una serie di sfaccettature che danno un idea più complessa dello stesso oggetto)

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email