vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Il Big Ben di Londra

Sono molto note le immagini del Big ben.

Nella notte del 16 Ottobre 1834, l'antico Palazzo di Westminster fu distrutto da un incendio.

Si dice che Charles Barry, un architetto, stava tornando a Londra da Brighton, dove aveva progettato una chiesa, e visto il bagliore del fuoco in lontananza, ha scoperto che le Camere del Parlamento erano in fiamme.

In seguito alla distruzione degli edifici, è stato lanciato un concorso per il design adatto per il nuovo Palazzo.
Il Progetto di Charles Barry ha vinto.

Per la costruzione dell'orologio si rivolse a persone come Benjamin Lewis Vulliamy, orologiaio di reputazione, e l'Astronomo Reale, Sir George Airy, nominato "arbitro" per la costruzione del nuovo orologio.

Fu ricostruito e i lavori terminarono nel 1858, ma l’orologio entrò in funzione solo nel 1859.

Il 31 Maggio del 2009, il Big Ben ha compiuto 150 anni e sulla torre venne proiettato il messaggio “Happy Birthday Big Ben -150 anni, 1859-2009”.

Il Big Ben è posizionato all'angolo nord-est del Palazzo di Westminster, conosciuto anche come Houses of Parliament, sede del Parlamento britannico.

Big Ben è il nome della campana del Grande Orologio di Westminster, sulla Clock Tower (Torre dell'orologio) a Londra.
Viene chiamata Big Ben tutta la torre dell'orologio, alta 96 metri, costruita in stile neo-gotico, il cui nome ufficiale però è Magnus Beniaminus.

La campana principale (cioè il vero e proprio "Big Ben") pesa 13 tonnellate e rintocca le ore.
Le altre 4 campane suonano una musica particolare allo scadere dei quarti.
Il suono del Big Ben è sentito in un raggio di circa due chilometri.
I quadranti dell'orologio, misurano 8 metri, la lancetta delle ore 2,7 metri e quella dei minuti 4,3 metri.

Dal 1994 il Big Ben è illuminato da un sistema di 112 lampadine, elaborato appositamente da Philips'QL per ridurre i costi energetici.

Il Big Ben è stato bloccato tre volte da quando è entrato in funzione, ed è rimasto muto, cioè privo del rintocco delle campane, in molte occasioni per lavori di manutenzione, come nel 1934 per circa due mesi, nel 1956 per sei mesi e nel 2007 per un mese.
Purtroppo non è consentito l’accesso alla torre, tranne che ai cittadini britannici che hanno permessi e interessi specifici. Non esiste un ascensore dentro l'orologio e per arrivare in cima, il percorso bisogna farlo a piedi.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email