blakman di blakman
VIP 9176 punti

Michelino da Besozzo - Lo Sposalizio mistico di santa Caterina

Il minatore e pittore Michelino da Besozzo è considerato il maggiore artista milanese agli inizi del Quattrocento. Il grande merito di Michelino è di aver saputo fondere la preziosità del Gotico internazionale all'espressione di un'umanità dolce e spontanea. Tra la opere che gli sono state attribuite, l'unica firmata è la tarda tavoletta con lo Sposalizio mistico di Santa Caterina, in cui le figure si stagliano come ritagliate sul prezioso fondo oro. Gesù Bambino, in braccio alla Vergine, porge alla santa l'anello simbolo del matrimonio spirituale con lui. Ai lati,con l'aspetto magro e dolcemente malinconico, vi sono i santi eremiti Giovanni Battista a sinistra e Antonio abate a destra. Aureole, corone e trono sono realizzati a rilievo in pastiglia dorata, le figure sono allungate e sinuose e i piccoli visi hanno espressioni delicate e "bamboleggianti". Santa Caterina, incoronata e vestita con un mantello rosso bordato di ermellino, incarna il carattere profano e cortese del Gotico internazionale.

Hai bisogno di aiuto in Medioevo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email