Società greca

-le basi della vita materiale
La Grecia aveva un’ economia agro-pastorale fondata sulla triade mediterranea.
La triade mediterranea era composta da cereali,olio e vino vista la conformazione del territorio collinare e montuoso.
Era molto sviluppato l’artigianato e i commerci via mare che erano agevolati dall'introduzione della moneta metallica.
Erano molto utilizzati gli schiavi che avevano una grande importanza nell’economia.
-elementi unificanti della civiltà greca
La Grecia pur essendo frammentata ha sempre avuto una grande identità comune.
Ciò porto’ ad una unificazione della lingua e della religione (politeista).
C’erano dei giochi sacri,le olimpiadi alle quali partecipavano tutti i greci come spettatori o come atleti.
Una caratteristica specifica del popolo greco era l’agonismo.

-la famiglia e la condizione della donna
In Grecia la donna era libera (non schiava) ma priva di diritti politici.
Il suo “regno” era l’òikos (la casa) e lei doveva provvedere alla casa,procreare e provvedere ai futuri nascituri.

Come i giovani minorenni (non under 16) di oggi la donna greca per sposarsi o per ereditare doveva aveve una figura maschile come tutore. L'uomo fungeva quindi da capofamiglia e ogni membro di essa doveva rispondere a lui,la donna in particolare come abbiamo visto prima.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email