Usanze a confronto (Romani e Germani)

I romani avevano una Stato organizzato mentre i germani non avevano uno Stato. I romani avevano un sistema giuridico molto avanzato mentre i germani avevano poche leggi tramandate oralmente. I romani facevano il bagno alle terme mentre i germani si lavavano molto raramente. I romani si profumavano con unguenti mentre i germani non si profumavano. I romani amavano i gioielli mentre i germani non amavano i gioielli. I romani avevano come bevanda preferita il vino mentre i germani avevano come bevanda preferita la birra. Per i romani l'alimento base era il pesce mentre per i germani alimento base era la carne (con le cipolle). I romani pranzavano sdraiati mentre i germani sedevano a tavola sui sgabelli. I romani condivano il cibo con l'olio mentre i germani condivano il cibo con il burro. Le costruzioni dei romani erano fatte di malta, pietra, marmo e mattoni mentre le costruzioni dei germani erano fatte di paglia, sterco secco e legname. I romani erano buoni fabbri mentre i germani erano ottimi fabri; i romani combattevano con lancia e spada corta mentre i germani combattevano con spadoni lunghi e pesanti. I romani erano prevalentemente cristiani mentre i germani erano soprattutto Pagani. I romani tenevano il vino in anfora di terracotta e lo bevevano con acqua, alle spezie mentre i barbari diffusero l'uso di conservare il vino in botti di legno, come facciamo noi. I romani indossavano la toga, un indumento scomodo, che impacciava i movimenti mentre i barbari indossavano una corta veste con le brache, una specie di pantaloni che avvolgevano le gambe. I romani cavalcavano a pelo, o al più, con una coperta sulla groppa del cavallo mentre i barbari usavano cavalcare con una sella di cuoio o di legno che offriva al cavaliere più comodità e sicurezza.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email