Genius 13137 punti

I Persiani, un impero multietnico

Gli ultimi due secoli di storia autonoma dell’Antico Oriente (dalla metà del VI secolo alla metà del IV secolo a.C) furono caratterizzati dal fiorire e dall'espansione dell'Impero Persiano, che fino ad allora era rimasto ai margini delle grandi vicende dei regni orientali.
Furono proprio i Persiani, del resto, a portare a compimento il progetto di creazione di un grande Impero che si estendesse dalle rive del Mediterraneo a quelle dell’Oceano Indiano e racchiudesse entro i suoi confini tutte le popolazioni del Vicino Oriente.
Questo accadde mentre il grande ciclo storico aperto con la civiltà sumera si avviava verso la sua fine; altri popoli, infatti, si stavano sviluppando al di fuori di quell’arco fertile che aveva prodotto la prima grande fioritura della civiltà umana: Greci, Etruschi, e Italici. Mentre il baricentro della civiltà si andava spostando verso un’altra zona del mondo (l’Europa), le antiche civiltà d’Oriente diedero così vita a un tramonto ricco di splendore.

La culla della civiltà persiana fu l’Altopiano Iranico, che si estende nel cuore dell’Asia, tra la pianura della Mesopotamia e i confini dell’India. Le popolazioni iraniche, di lingua indoeuropea, fecero la loro scena della storia nel IX secolo a.c, nel corso di una guerra contro gli Assiri. In seguito, attorno alla metà del VII secolo a.c, tutti questi popoli finirono sotto il dominio dei Medi, una tribù indoeuropea affine ai Persiani. Fu appunto il re dei Medi, Cassare, alleato del re di Babilonia, Nabopolassar, ad assestare il colpo di grazia all’Impero assiro e a contribuire alla conquista di Ninive (nel 612 a.C).
La scomparsa degli Assiri eliminava così la sola potenza capace di sbarrare la via all’espansione dei popoli iranici verso le ricche regioni della Mesopotamia, della Siria, dell’Anatolia. Non furono però i Medi ad attuare questo progetto, infatti, alcuni decenni più tardi, nel 550 a.c, il principe persiano Ciro si ribellò al sovrano dei Medi, Astiage, e ne prese il posto. Divenuto re delle due popolazioni unire, Ciro iniziò una serie di spedizioni militari che, nel breve spazio di tredici anni, avrebbe posto tutte le regioni del Vicino Oriente sotto il suo potere.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità