Ominide 109 punti

Gli Ittiti

-Collocazione spazio-temporale:
provenienza incerta
insediamenti nel cuore montuoso della Turchia
dal XVIII al XII secolo a.C

-Appartenenza etnica: popoli che parlavano una lingua indoeuropea

-Organizzazione:
1)società: molte tribù guidate da capi aristocratici
2)politica: un re governava i capi tribali ed insieme si riunivano in assemblee chiamate "pankus". Il re non aveva perciò potere assoluto: prendeva decisioni insieme ai rappresentati della popolazione (albori di inclusione politica)
3)militare: il corpo militare era composto dagli aristocratici( unici membri della popolazione che potessero permettersi armi); essi combattevano su carri, e per diversi secoli risultarono imbattibili grazie all'utilizzo delle frecce.
L'impero di Hatti soffriva però di oligantropia(penuria di uomini).

-Segreti della potenza ittita; invenzioni

1)appresero dai Calibei(popoli dei monti Zagros) l'uso del ferro e furono i primi ad apprendere le tecniche per la fusione di tale metallo
2) inventarono la "ruota a raggi", che rese i carri leggeri e maneggevoli

-Re
fra tutti i sovrani che si successero nel corso dei secoli, è importante ricordare
Hattushili(metà XVII sec. a.C)= fondò la capitale Hattusa
Mursili I (XVI sec. a.C) = espugnò Babilonia
Muwatalli II(XIII sec. a.C)= diresse la battaglia di Qadesh, contro gli Egizi di Ramses II

-Eventi storici
Ben presto l'impero di Hatti iniziò ad espandersi: conquistò la Turchia e si spinse verso i territori mesopotamici, senza affrontare particolari ostacoli. Una volta avviatisi alla conquista della costa siro-palestinese, però, si imbatterono negli Egizi, che al contempo tentavano di espandersi verso Nord: si scontrarono nella famosa battaglia di Qadesh, del 1275, passata alla storia perché, dalle fonti pervenuteci, entrambi si dichiararono vincitori (dato l'arresto espansionistico degi Egizi, però, si propende ad attribuire la vittoria agli Ittiti)

-Decadenza, fine
Intorno al 1200 a.C, una concatenazione di eventi portò alla fine dell'impero ittita. Si trattò perlopiù di:
1)cause ambientali= il clima divenne secco, per cui la terra si inaridì, diventando incoltivabile
2)cause sociali= i contadini smisero di produrre prodotti primari
3)cause politiche= i re si dimostravano tiranni indifferenti al malessere popolare
4)concausa= arrivarono dal Mediterraneo i cosiddetti "Popoli del Mare", che pian piano scacciarono il popolo ittita

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email