neneGA di neneGA
Ominide 35 punti

Le guerre persiane della Macedonia

Le guerre persiane della Macedonia si sono svolte dal 334 a.C. al 324 a.C. e si concludono con la vittoria Macedone. Si possono riassumere brevemente in tre tappe:
PRIMA TAPPA: Alessandro liberò le poléis dell'Asia Minore e grazie a questa vittoria gli venne dato il titolo di "medos" che significa grande.
SECONDA TAPPA: Alessandro conquistò la Siria, la Fenicia (la città di Tiro resistette all'assedio ma poi molti cittadini vennero massacrati) e l'Egitto (si recò nel tempio di Amon Ra, dove venne acclamato dai sacerdoti come loro figlio). Fondò una città davanti all'isola di Paro (Alessandria)dotata di una biblioteca molto grande.
TERZA TAPPA: Dario volle scendere a patti con Alessandro, ma quest'ultimo non accettò e continuò la guerra. Dario III venne sconfitto nella battaglia di Gaugamela e scappò nella Battriana (Afghanistan). qui il satrapo lo uccise e portò il cadavere al Alessandro Magno. L'impero Persiano passò così nella mani di Alessandro. Le truppe si spinsero in India; Alessandro voleva andare anche oltre il Gange ma decisero di tornare indietro perchè per loro quelli erano dei territori sconosciuti.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email