Ominide 7284 punti

La sociologia: introduzione

La sociologia è una scienza che studia come sono organizzate le differenti società, le diverse forme di vita nelle varie realtà sociali, con le loro peculiari differenze culturali e le relazioni che abbiamo con gli altri.
La sociologia, come la psicologia, veniva inizialmente considerata come un tutt'uno con la filosofia. Tuttavia, la sociologia si differenzia dalla filosofia per il suo carattere scientifico, che è stato rivendicato soltanto recentemente. Infatti, nonostante l'uomo si sia sempre interessato all’indagine sui rapporti con i propri simili, soltanto recentemente (in particolare durante la fine dell’Ottocento), la sociologia è diventata una scienza autonoma. Colui che coniò il termine sociologia fu Auguste Comte, considerato anche il fondatore della sociologia come scienza, in quanto sosteneva che la realtà sociale avesse la stessa concretezza della realtà naturale, perciò, i metodi di indagine devono essere analoghi. Perciò la società andava analizzato oggettivamente secondo con te, se si fosse applicato il suo metodo, se avrebbe conseguito un benessere progressivo.
Altri esponenti molto importanti della sociologia furono Charles Robert Darwin, con la sua teoria dell'evoluzione, è Alexis Henri Charles de Clérel de Tocqueville, che si interessò in particolare alla società americana.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Metti mi piace per copiare
Sono già fan
oppure registrati
Consigliato per te
Maturità 2018: come si fa il saggio breve? La guida completa