Ominide 4958 punti

Problematica legalità e giustizia


Si educa alla legalità per vivere e stare in e per quale società? Uno può essere educato per lo status quo, oppure per cambiare lo status quo. Infatti ci sono individui che qui ed ora stanno bene nel sistema per le loro particolari ragioni, poi ce ne sono altri che nel sistema non stanno bene e desiderano un altro tipo di equilibrio, cioè dei cambiamenti.
La chiave di lettura sta nel comprendere il fatto che c’è uno status per le generazioni adulte e uno status per le giovani generazioni, e ciascuna di loro ha le proprie distinte idealità.
La legalità può essere rapportata alla Costituzione; può essere letta in chiave di gradi di legalità. Infine nella Costituzione può anche trovarsi l’opposto della legalità dichiarata.
La generazione adulta, benché abbia fatto le sue battaglie, alla fine ha scoperto delusione e disincanto. Questo perché da giovani ci si pongono delle sfide che molte volte non sono proporzionate alle possibilità, vale a dire si segue un ideale utopico e non ideologico.
Il passaggio dallo status quo allo status desiderato avviene in maniera diversa, a seconda se gli attori in gioco sono adulti o giovani generazioni. Ciò che fa la differenza è la carica di idealità, infatti la generazione adulte è più scarica rispetto ai giovani, anche se comunque ci sono sempre le eccezioni. Normalmente le potenzialità e le idealità, sia moralmente che politicamente, sono più forti nelle nuove generazione.
Coloro che hanno la responsabilità di educare le giovani generazioni, svolgono la funzione di formare i ragazzi affinché abbiano il centro della propria esistenza nella propria interiorità, per dipendere il meno possibile dall’esterno.
La nostra società è fondata non sulla solidarietà, ma sul solidarismo.
Educare significa destrutturare, strutturare e ristrutturare. Mentre la destrutturazione è la parte di sé che i giovani abbandonano, perché non gli serve più, la parte strutturale è ciò che uno è attraverso il fenomeno dell’autopartorirsi. Infine ristrutturare significa recuperare il meglio della civiltà passata.
Tutto il discorso della legalità, della giustizia in quanto ideale, va inquadrato all’interno della realtà storica, perché i principi costituzionali esistono da 50 anni, ma i frutti storici non si vedono.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email