Ominide 4863 punti

Orticoltura


L'orticoltura è un settore dell'agricoltura che consiste nell'insieme delle pratiche agricole ed agronomiche per la produzione di ortaggi. Può essere praticato per hobby o come attività professionale. le coltivazioni possono avvenire su terra o su un altro tipo di substrato, con un metodo convenzionale oppure con un metodo biologico ed integrato.
Le colture su terra si possono suddividere in:
- colture protette;
- colture semiprotette;
- colture non protette;
Le colture su substrato invece comprendono differenti materiali e tipologie di coltivazione.
- in corrente d'acqua, denominata idroponica;
- su substrati naturali;
-su substrati sintetici.
Dato l'alto costo di gestione delle colture su substrato, a questo tipo di coltura vengono destinate principalmente le floricola e le orticole ad alto valore.
con il termine orticoltura, soprattutto in ambito antropologico, si può intendere una coltivazione che non richiede pratiche particolare, ne l'utilizzo di attrezzatura specifica, per differenziarla, nello studio dei modi di produzione dall'agricoltura.
Nelle metropoli moderne esistono piccole ma numerosi e importantissime realtà: gli ortiurbani.
L'orticoltura urbana vuole rivolgersi a queste categorie e comunità quale mezzo aggregazione e di formazione per adeguare uno stile di vita sociale.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email