melaisa di melaisa
Ominide 2160 punti

Emile Durkheim

Nasce nel 1858 in Lorena, da una famiglia di origine ebraica. Il padre era un rabbino; lo educò a una vita dedicata al lavoro e allo studio. Nel 1855 fa un viaggio in Germania dove si avvicina alle idee di Wundt e alla filosofia tedesca. Nel 1887 diventa titolare della prima cattedra di sociologia istituita in Francia.
Egli risenti del clima positivista, soprattutto del pensiero di Spencer (idea che la società è come un organismo le cui diverse parti contribuiscono a mantenerne l’unità) e Comte (interessato a fondare una scienza della società).
I temi principali della sua riflessione rispecchiano le trasformazioni causate dalla rivoluzione industriale.
Durkheim introdusse il concetto di solidarietà (si può manifestare con maggiore o minore intensità) nelle:
• Società tradizionali, sono tenute insieme dalla solidarietà meccanica perché sono di piccole dimensioni, tutti svolgono gli stessi lavori e tutti riconoscono gli stessi valori.La vita sociale occupa ogni spazio della vita del singolo e c’è una forte riprovazione sociale per ogni atto individuale che violi le norme sociali collettive.
• Società moderne, sono tenute insieme dalla solidarietà organica poiché vi è una grande divisione del lavoro, le persone hanno esperienze diverse, acquista inoltre meno importanza la religione. Le persone considerano prima di tutto come individui se stessi e solo in un secondo luogo come appartenenti ad un gruppo sociale. L’individuo cerca di differenziarsi dal gruppo e ha una maggiore libertà.
Durkheim studiò anche il fenomeno del suicidio e ne individuò tre tipi:
• Suicidio egoistico, si ha quando l’individuo non di integra bene e finisce per fare capo solo a se stesso.
• Suicidio altruistico, si ha quando l’individuo si sente di aver perso la sua funzione nella società, si sente cioè socialmente inutile.
• Suicidio anomico, si ha quando si indeboliscono i valori e l’individuo entra in conflitto con la società e non riesce a realizzare i propri desideri e sogni.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email