Bannato 1393 punti

Diversità culturale

Molte persone erroneamente utilizzare frasi come "Cultura americana", "cultura bianca", o "Cultura occidentale", come se tali culture grande, comune e omogenee esistono negli Stati Uniti oggi. Queste persone non riescono a riconoscere la presenza della diversità culturale, o la presenza di molteplici culture e differenze culturali all'interno della società. In realtà, molti diversi gruppi culturali comprendono gli Stati Uniti.


Subculture

Più piccoli gruppi culturali che esistono all'interno ma differiscono in qualche modo dalla cultura prevalente l'interesse per i sociologi. Questi gruppi sono chiamati sottoculture. Sono esempi di alcune sottoculture devoti musica "heavy metal", body‐piercing e gli appassionati di tatoo, membri della banda di moto e skinheads nazisti. Membri di sottoculture in genere fanno uso di linguaggio distintivo, i comportamenti ed i vestiti, anche se essi possono ancora accettare molti dei valori della cultura dominante.

Gruppi etnici che vivono negli Stati Uniti — come gli americani greco, Italo-americani, irlandesi americani, Messico-Americani e afro-americani — può anche formare subculture. La maggior parte di questi regolare a America tradizionale, ma possono ancora mantenere molte delle loro abitudini culturali e in alcuni casi loro lingua etnica.


Controculture

Una controcultura avviene in opposizione a norme e valori della cultura dominante. Membri delle controculture — come hippies e gruppi di protesta — sono generalmente adolescenti e giovani adulti, perché la giovinezza è spesso un periodo di crisi di identità e di sperimentazione. Nel tempo molti, ma non tutti, membri delle controculture adottato alla fine le norme e i valori della cultura dominante.

Assimilazione e multiculturalismo

Molte persone vedono gli Stati Uniti come "un melting pot", composto da una varietà di diversi gruppi culturali, sottoculturale e controculturale. Quando la corrente principale assorbe questi gruppi, hanno subito assimilazione. Tuttavia, persone riconoscono oggi sempre più il valore della coesistenza gruppi culturali che non perdono la loro identità.
Questa prospettiva del multiculturalismo rispetta variazioni culturali piuttosto che richiedere che la cultura dominante assimilare le varie culture. Essa detiene che alcuni principi culturali condivisi sono importanti per la società nel suo complesso, ma che alcune differenze culturali sono importanti, anche. Ad esempio, i bambini nelle scuole oggi viene insegnati che gli Stati Uniti non è l'unica cultura nel mondo, e che altri punti di vista può avere qualcosa da offrire gli americani.


Etnocentrismo e relativismo culturale

Etnocentrismo coinvolge a giudicare altre culture contro le norme della propria cultura. Norme all'interno di una cultura si traducono spesso in quello che è considerato "normale", in modo che la gente pensa di loro modo di fare le cose è "naturale". Queste stesse persone giudicano anche modi di altre persone di fare le cose come "innaturale". In altre parole, si dimenticano che ciò che può essere considerato normale in America non è necessariamente così in un'altra parte del mondo.
Una forma potenzialmente problematica di etnocentrismo è il nazionalismo, o un'identificazione eccessivamente entusiasta con una nazione particolare. Nazionalismo spesso include la nozione che una nazione particolare ha un God‐given o la storica pretesa di superiorità. Tale nazionalismo, per esempio, era un problema speciale nella seconda guerra mondiale la Germania nazista.

I sociologi si sforzano di evitare sentenze etnocentriche. Invece, si abbraccia generalmente relativismo culturale, o la prospettiva che una cultura dovrebbe essere valutata sociologico secondo i propri standard e non quelli di qualsiasi altra cultura. Così, sociologi sottolineano che non ci sono davvero culture buone o cattive. E sono meglio in grado di comprendere le norme di altre culture perché non abbiano proprio in qualche modo è meglio.

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email