Maturità sgrammaticata: errori da non fare

Maturità sgrammaticata: gli errori da non fare

Non errori, ma veri e propri “orrori” di ortografia e grammatica potrebbero turbare i vostri sonni alla vigilia della prima prova di maturità. Il problema non è tanto l'autore che verrò proposto per l’analisi del testo, quanto i famigerati apostrofi, accenti e, più in generale, le regole della nostra lingua. Un maturando su 10 infatti ha paura di cadere sull’italiano e fa bene: il 38% infatti scrive “qual’è”, il 27% scambia l’accento con l'apostrofo quando si tratta di abbreviare “un poco”. E non sono le sole lacune che gli studenti dell’ultimo anno di superiori si portano dietro stando ai dati di una ricerca di Skuola.net per conto dell’Università Niccolò Cusano di Roma, svolta su un campione di circa 1500 maturandi. Ecco perché oggi Skuola.net lancia online un Vademecum per aiutare gli studenti ad evitare questi errori comuni, che verrà poi distribuito il giorno della Maturità 2015 di fronte alle più importanti scuole di Roma e Milano.

MATURITA' 2015: ERRORI DA NON FARE - Sono minime lacune che però possono valere un’insufficienza alla prima prova maturità : basta un apostrofo fuori posto, infatti, per guadagnarsi un correzione sul compito. E sono proprio gli apostrofi e gli accenti a dare i maggiori problemi ai maturandi. Ecco quali sono, secondo la ricerca, i più frequenti

Qualcun altro/qualcun'altro - Il 45% dei ragazzi scrive "qualcun'altro". Ma l' apostrofo è errore dopo l'articolo indeterminativo maschile "un"!

Qual è / qual'è - Niente apostrofo nella forma corretta, ma il 38% sbaglia inserendolo dove non ci va.

Un po' / un pò - Sbagliata la forma accentata, meglio non cadere nel tranello. Ci vuole l'apostrofo e non l'accento, ma il 27% non conosce la regola.

Ce ne sono / c'è ne sono - Alcuni, il 13%, sbagliano scrivendo "c'è ne sono". Stesso errore si commette scrivendo "C'è n'è".

Sufficiente / sufficente - Sbagliatissimo dimenticare la "i" e scrivere "sufficente". Uno su 6 non lo sapeva.

Conoscenza / conoscienza - Qui, si tratta dell'errore inverso: sbagliato scrivere "conoscienza". Sbaglia il 21% dei maturandi.

Purtroppo / pultroppo - Solo il 6% dei maturandi intervistati sbaglia, scrivendo "pultroppo".

A me piace / a me mi piace - Pochi, ma esistenti, coloro che scrivono la forma errata "a me mi piace": è l'1%.

Tre ore fa / tre ore fà - La forma corretta non prevede l'accento sulla "a", ma il 14% la sbaglia.

Lui dà il via / lui da il via - Circa 1 su 4 ha scelto la forma sbagliata, non accentando la "a".


MATURITA' 2015

: SOS STUDENTE - Proprio per evitare che durante l'esame di Stato si consumi una strage, Skuola.net corre in soccorso di tutti i maturandi. La mattina del 17 giugno lo staff sarà di fronte a molte scuole di Roma e Milano per distribuire ai ragazzi che dovranno sostenere la prima prova di maturità, il kit del maturando, un manifesto contenente le principali regole grammaticali che salveranno la vita degli studenti. Con lo stesso scopo, i ragazzi riceveranno l’Acqua della maturità, una bottiglietta che li rinfrescherà nei momenti più caldi della prima prova, non solo per il suo contenuto, ma anche per il fatto che sull’etichetta sono presenti altre regole di grammatica e diversi consigli per svolgere al meglio le tracce prima prova maturità 2015. Gli stessi contenuti informativi vengono resi disponibili oggi online sul portale studentesco per favorire il ripasso last minute.


Consiglio #1 - Prima di inziare, leggi per intero le tracce!

Consiglio #2 - Non avere fretta di cominciare a scrivere.

Consiglio #3 - Non dimenticare di preparare la scaletta.

Consiglio #4 - Non scrivere tanto: la sintesi è un pregio!

Consiglio #5 - Mancano 2 ore alla consegna? Inizia a copiare in bella copia!

Consiglio #6 - Hai controllato la punteggiatura?

Consiglio #7 - Hai dubbi su qualche espressione? Prima di consegnare controlla sul dizionario.

Consiglio #8 - Rileggi per bene prima di consegnare.

Consiglio #9 - Ricordati di scrivere nome e cognome!

Maturità sgrammaticata: gli errori da non fare

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta