Come recuperare voti bassi in pagella

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni
come recuperare voti bassi in pagella

La tua pagella è piena di brutti voti, le insufficienze al primo quadrimestre sono state il tuo incubo e ora non vuoi ripeterlo anche durante il secondo quadrimestre. Ma è questo il momento di rimboccarsi le maniche e, di fronte ai tanti voti bassi in pagella di metà anno, riuscire a sollevarsi e recuperare le insufficienze dei primi mesi.
Ecco alcuni consigli, quindi, per recuperare i voti bassi in pagella degli esperti di Skuola.net | Ripetizioni





Per superare l'anno è necessario che abbiate almeno tutti 6, e allora vediamo come rimediare alle insufficienze del primo quadrimestre:

1. Frequenta i corsi di recupero


Per recuperare le insufficienze in pagella innanzitutto frequentate con impegno i corsi di recupero che la vostra scuola organizza. O meglio, dovrebbe organizzare, in modo rigorosamente gratuito: 15 ore almeno per materia.

2. Trova il metodo di studio giusto


Recuperare una o più materie tra le insufficienze della pagella del primo quadrimestre è possibile anche studiando da soli! Avete tutti quanti l’intelligenza per farlo, quindi mettetevi sotto, non scoraggiatevi e organizzate il vostro studio per il recupero:


  • Fai una lista degli argomenti che dovete studiare o anche semplicemente ripetere;

  • Calcola sommariamente il tempo (giorni o ore) necessario per riuscire a studiare tutti gli argomenti che non sai;

  • Assegna ad ogni argomento da studiare il tempo necessario per terminarlo;

  • Se gli argomenti sono tanti, stabilisci delle priorità: dal più difficile al più semplice, dalla materia che ti piace meno a quella che ami di più…

  • Impegno: devi metterti in testa che il vostro obiettivo è recuperare, quindi studia con serietà almeno un paio di ore tutti i giorni;

  • Premiati: quando riesci a completare lo studio di uno o più argomenti premiati con una passeggiata, una chiacchierata con gli amici o quello che ti piace di più fare;

  • Fidati di te stesso, perché solo così riuscirai a trovare la concentrazione giusta per studiare e capire.



3. Chiedi aiuto a Skuola.net|Ripetizioni!


In alternativa, se la materia da recuperare vi sta proprio antipatica o la vedete come una montagna insormontabile, valutate l’idea di prendere ripetizioni private. Spesso ne bastano poche per mettervi sulla strada giusta e continuare lo studio da soli con successo, senza ripetere la brutta pagella e le insufficienze del primo quadrimestre. Infatti spesso un'insufficienza nasce perché non si sono capiti bene alcuni argomenti importanti della materie, basta magari sbloccarsi su quelli per andare alla grande.
Skuola.net | Ripetizioni è il servizio di Skuola.net che aiuta a trovare un insegnante privato perfetto per ogni esigenza, magari specializzato in aiuto nei compiti o in metodo di studio, che assista chi è in difficoltà nei pomeriggi sui libri, sappia riconoscere le difficoltà e sappia dare una mano a superarle.
Basteranno poche lezioni per cambiare completamente una pagella negativa!
Con Skuola.net | Ripetizioni è possibile trovare il Tutor perfetto tramite una semplice ricerca, con il vantaggio di poter consultare tutte le informazioni necessarie, e non solo: orari e disponibilità, nonché le recensioni e le opinioni di altri universitari soddisfatti, sono facilmente reperibili sul profilo personale.
Skuola.net | Ripetizioni è il primo tra i servizi online di ripetizioni e lezioni private in Italia, in termini di affidabilità e competenza: la piattaforma conta ad oggi oltre 40.000 insegnanti su tutto il territorio nazionale per oltre 600 materie – scolastiche, universitarie e professionali – per studenti di scuola elementare, media, superiore, università. Si fa tutto tramite il sito, dalla prenotazione al pagamento, mentre la lezione può essere svolta a domicilio o, anche questa, online via Skype. Da ora in poi le pagelle non saranno più un problema!

Cristina Montini