Esiste un numero minimo di studenti per il compito in classe?

Redazione
Di Redazione

I compiti in classe, la paura più grande di ogni studente, seguita a ruota dalle interrogazioni. Su di loro girano molte voci e regolamenti, come ad esempio il fatto che devono essere programmati o che non si possano svolgere lo stesso giorno due compiti. Ma quanto di tutto ciò è vero e quanto è pura leggenda metropolitana? È quello che stiamo per dirti!

Numero minimo di studenti per le verifiche

Ci sono diverse versioni su quest’argomento: c’è chi dice che deve essere presente almeno la metà della classe più uno affinché si svolga il compito, chi dice ci debbano essere almeno nove studenti, ma qual è la verità?
Purtroppo non esiste un numero minimo di studenti per permettere lo svolgimento del compito. Ragion per cui, nel caso in cui ci fossero poche persone, bisogna solo affidarsi al buon senso per professore che dovrebbe capire l’inutilità di far svolgere il compito a pochissime persone.

Due compiti in classe in un giorno, è possibile?

Anche in questo caso non esiste nessuna legge che lo neghi. Sebbene quindi sia possibile, per legge, programmare due compiti in classe di due differenti materie lo stesso giorno, lo studente può comunque cercare un dialogo con i professori per accordarsi sulle date in modo da evitare la spiacevole situazione.

Riccardo Caracci
Skuola | TV
Il simpaticissimo Sespo ospite della Skuola Tv!

Lo youtuber, amatissimo dai ragazzi, sarà il prossimo ospite della nostra videochat. Non perdere la puntata!

20 febbraio 2019 ore 15:30

Segui la diretta