Carta dello Studente diventa IoStudio Postepay

La Carta dello Studente diventa IoStudio Postepay

IoStudio è il badge nominativo che attesta lo status di studente e che racchiude in un’unica carta tutte le agevolazioni per l’accesso al mondo della cultura e a tutti i servizi utili per la vita da studente in Italia e all’estero. Nel corso di questi anni infatti la gamma di proposte e di agevolazioni che coinvolgono i settori più disparati nel campo culturale a disposizione di tutti gli studenti si è arricchita con nuove iniziative e continua ad essere aggiornata anche grazie alle idee e ai suggerimenti degli studenti.
IoStudio – la Carta dello Studente è il primo progetto in Europa che garantisce di accedere alle stesse agevolazioni previste per gli studenti in quel determinato Paese in maniera del tutto gratuita. A partire da quest’anno scolastico come proposto delle Associazioni Studentesche e delle Consulte Provinciali degli Studenti e nell’ambito delle politiche di educazione finanziaria e di promozione della moneta elettronica promosse dal MIUR, è stato avviato un progetto per integrare la Carta dello Studente con uno borsellino elettronico prepagato che si propone di fornire agli studenti e alle famiglie uno strumento di pagamento sicuro e dedicato L’utilizzo della carta, inoltre, è inibito su settori merceologici a rischio (p.e. giochi on line), e sono stati realizzati strumenti di controllo e tracciabilità degli acquisti

UN NUOVO CAPITOLO DI UNA STORIA - In tale ambito, è arrivato l’annuncio della partnership con Poste Italiane. In questo modo la Carta "IoStudio" è stata integrata con uno strumento di pagamento prepagato – disattivo alla consegna - che, qualora attivato dallo studente, la configura come una carta prepagata ricaricabile. La novità rappresenta un nuovo capitolo della storia di IoStudio partita nell’a.s. 2008/2009, che progressivamente ha coinvolto un numero sempre crescente di partner e di attività presenti su tutto il territorio nazionale, con lo scopo di offrire ai ragazzi delle superiori una serie di agevolazioni economiche.

IOSTUDIO DIVENTA ANCHE UNA POSTEPAY - La nuova tipologia di Carta dello Studente rappresenta quindi una sintesi di due servizi già molto popolari tra i giovani: la tradizionale carta IoStudio e la prepagata Postepay. Le nuove funzionalità sono attivabili gratuitamente effettuando la registrazione al Portale dello Studente. Sta quindi allo studente decidere se attivare le funzionalità di pagamento. Fin da subito infatti si possono utilizzare le agevolazioni concordate con IoStudio semplicemente presentando la propria carta presso gli esercenti convenzionati o scaricando i codici promozionali dove richiesti, inoltre si possono affiancare a queste anche le funzionalità della carta prepagata Postepay Così la carta diventa anche un borsellino elettronico che si sostituisce al salvadanaio dove normalmente si conservano i risparmi. Il denaro depositato sulla Postepay è spendibile solo per l’importo caricato, quindi niente paura, nessuno avrà debiti a fine anno (se non quelli formativi).

CONCLUSA LA PRIMA DISTRIBUZIONE - Da pochi giorni si è conclusa la distribuzione agli studenti delle prime 650 mila IoStudio Postepay, consentendo ai ragazzi di accedere a sconti esclusivi non solo nell’ambito della cultura e dell’istruzione, ma anche in tanti altri aspetti del lifestyle di uno studente e che rappresentano voci di spesa importanti nel bilancio familiare: dal tablet per studiare ai viaggi studio, passando per i corsi in lingua, la palestra oppure i biglietti di cinema e teatro. Al rientro a scuola, entro dicembre, anche gli studenti degli anni successivi al primo riceveranno la propria IoStudio Postepay.

COSA CAMBIA? – Per il Ministero dell’Istruzione, questo cambiamento è come la tessera mancante di un puzzle. Infatti con la nuova versione della Carta dello Studente si continua ad avere diritto a tutti gli sconti già attualmente esistenti in molteplici settori, con la gestione in trasparenza del sistema delle agevolazioni. Solo per fare alcuni esempi, si può risparmiare su viaggi, libri, materiale scolastico, cinema, teatro, musei, corsi di lingua, tariffe telefoniche, tecnologia e molto altro ancora. Inoltre, se attivata anche come Postepay, permette di accedere anche al circuito Sconti Bancoposta. Il circuito prevede migliaia di esercizi convenzionati sparsi sul territorio presso i quali accumulare sconti tramite l’utilizzo della carta. Infatti basta pagare con la IoStudio Postepay senza necessità di richiede lo sconto poiché questo verrà accreditato direttamente sulla carta.

SOSTITUZIONI A PARTIRE DAL NUOVO A.S. 2014/2015 – Il Miur dichiara che le sostituzioni della vecchia tipologia di carta con la nuova, per i ragazzi degli anni successivi al primo superiore, partiranno dall’inizio dell’anno scolastico 2014/15.

PIU’ VANTAGGI, NON SOLO PER GLI STUDENTI – Non saranno solo gli studenti e le loro famiglie a giovare di questa collaborazione. Infatti, grazie a questa iniziativa, il Ministero risparmierà ogni anno sui costi di produzione e distribuzione alle scuole delle Carte dello Studente. Poste Italiane infatti sosterrà per intero la stampa e distribuzione delle carte presso tutte le scuole secondarie di II grado statali e paritarie d’Italia.

Vuoi sapere di più sulla tua Carta dello Studente - IoStudio PostePay?
Scopri tutti i vantaggi >>

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta