4 studenti su 5 senza carta igienica

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

se a scuola manca la carta i ragazzi si portano i fazzoletti da casa per far fronte al problema

La scuola non ha carta igienica, ma i ragazzi non si abbattono e provvedono da soli. A portare a galla il problema ci ha pensato qualche giorno fa una nota marca di carta a cui poi hanno fatto eco gli stessi studenti italiani. La confessione, nemmeno troppo timida, è arrivata rispondendo al sondaggio di Skuola.net: “Nella tua scuola avvertite il problema della mancanza di carta igienica?”. Scontata la risposta della maggioranza che ammette non solo questa mancanza, ma anche di provvedere da sola portandosi pacchetti di fazzoletti da casa.

RISPONDI E VINCI ROTOLI DI CARTA PER LE SCUOLE - È di qualche giorno fa la notizia di una nota marca di carta igienica che in un suo concorso ha messo in palio delle forniture di rotoli di carta igienica da donare alle scuole italiane. La dinamica è semplice: bisogna andare sul sito dell’azienda e rispondere ad alcune domande educative dopo essersi registrati. Più si vince e si alza il proprio livello, più rotoli vengono donati alle scuole. Insomma, forse quello dell’assenza di carta non sarà il problema principale delle scuole del nostro Paese, ma a detta degli studenti, è tra i più sentiti.

MANCA LA CARTA, MEGLIO PORTARSI I FAZZOLETTI - Infatti, stando al nostro sondaggio, circa l’80% dei ragazzi lamenta la mancanza di carta igienica nella sua scuola. Inoltre, per non caricare ulteriormente le famiglie le cui tasche sono state svuotate da contributi scolastici e dalle spese per l’acquisto dei libri, si decide di far fronte al problema da soli portandosi pacchetti di fazzoletti da casa. Ma c’è anche qualche genitore che provvede comprando la carta igienica per le scuole dei suoi figli, anche se sembra essere una ristretta minoranza. Si tratta delle famiglie di circa il 3% degli studenti che, magari attraverso una turnazione, una volta ogni certo periodo compra dei rotoli di carta igienica per i ragazzi. Pochi non risentono del problema ed affermano tranquillamente di disporre della carta igienica a loro necessaria durante l’orario scolastico: circa il 15%.

SCUOLE ALLA… CARTA IGIENICA - Insomma, è chiaro che la crisi sta riducendo all’osso i fondi delle scuole italiane che non hanno nemmeno i soldi per comprare la carta igienica. Ma i ragazzi sembrano davvero essersi stancati di questo genere di privazioni ed hanno dato vita ad una vera e propria polemica sul nostro sito commentando il problema e raccontando cosa accade nella loro scuola:

- “Da noi con la storia che poi sprechiamo tutto, prima ci hanno fatto dare i soldi per comprare la carta e poi non l'hanno mai messa! Una vera fregatura”.
- “Nella nostra scuola manca tutto e la carta igienica la devi andare a cercare nei bagni dei professori .... Anche il sapone c'era solo all'inizio dell'anno”.
- “Ogni volta che vado in bagno mi ritrovo sempre senza carta igienica. Il bello è che diamo alla scuola più di 5.000€ l'anno!”.
- “È veramente una vergogna! Finiremo per pulirci con le foglie degli alberi”.

Nella tua scuola manca la carta igienica? Come fate fronte al problema?

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
Come affrontare un'interrogazione senza aver studiato
Skuola | TV
Open Day Carlo Bo: scopri tutte le novità e gli sbocchi professionali!

Non perdere lo streaming dell'Open Day Carlo Bo dalla sede di Milano. Una mattina dedicata all'offerta formativa e agli sbocchi professionali. Scopri come diventare mediatore linguistico.

18 novembre 2017 ore 09:30

Segui la diretta