Prof e studenti? Non devono essere amici

Redazione
Di Redazione

Il rapporto di amicizia tra studenti e professori “è totalmente inopportuno”. Su questo sono stata molto “severa e netta” e per chi supera il limite si potrebbe aprire lo scenario del “licenziamento”.
Questo è ciò che ha detto il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, in un’intervista a In Blu Radio.

Prof e studenti amici? Non è il caso


La responsabilità dei docenti è enorme e va sostenuta e riconosciuta. È una delle professionalità più significative. Devono avere un insieme delle regole morali impeccabile. I docenti devono sapere che il loro rapporto con i ragazzi, essendo loro adulti e i giovani dei minori, deve avere un limite. Non devono mai superare il limite dell’esercizio di libertà educativa nella didattica perché c’è il rischio che nascano determinati atteggiamenti che possono essere utilizzati, in alcuni casi, a fini diversi ha detto la Fedeli.

Duri con i docenti che non rispettano i limiti


“La larga maggioranza dei docenti è assolutamente consapevole della propria funzione. E dove questo non avviene bisogna essere molto duri: procedimento, verifica, licenziamento. Il docente ha un enorme potere d’influenza sui ragazzi, per questo deve essere consapevole del limite nel rapporto con gli studenti“.

Leonardo Natali

Consigliato per te
Come riuscire a stare tanto tempo sui libri?
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Giulia Innocenzi - #primaprova

Skuola.net invita giornalisti di successo per parlare della #PrimaProva della Maturità 2018. Chiederemo a Giulia Innocenzi, responsabile del sito del programma Mediaset 'Le Iene', quali sono i principali fatti di attualità su cui i maturandi come te dovrebbero concentrarsi e come scrivere un perfetto articolo di giornale!

25 maggio 2018 ore 15:30

Segui la diretta