Ominide 1069 punti

Mercurio rappresenta il pianeta più interno del Sistema Solare (si può dire anche il primo in ordine di vicinanza al Sole). Rappresenta il pianeta più piccolo e presenta l'orbita meno circolare (eccentrica) degli altri pianeti del Sistema Solare.

Come tutti gli altri, Mercurio ruota in senso diretto con un moto di rivoluzione di 87,969 giorni terrestri (ciò significa che il pianeta ruota su se stesso in 87,969 giorni sulla Terra).

Una particolarità di Mercurio è che esso è portato a compiere tre rotazioni attorno al proprio asse per ogni due orbite attorno al Sole.

Come detto, prima, il suo livello di eccentricità è il più alto di tutti gli altri (0.205, circa 15 volte quello della Terra).

Le temperature su questo pianeta hanno un'escursione termica sulla superficie che va dai -173 gradi centigradi (notte) ai 427 gradi centigradi (giorno) sulla superficie equatoriale, mentre le regioni polare hanno delle temperature costanti sempre al di sotto dei -93 gradi centigradi.

Il motivo di queste temperature basse è dato dalla quasi totale assenza di atmosfera, che impedisce la ridistribuzione del calore sulla superficie del pianeta e questa,inoltre, indica che il pianeta è inattivo da miliardi di anni dal punto di vista geologico (attraverso uno studio dei crateri).

La presenza di questo pianeta era già nota dai Sumeri e il suo nome deriva dal messaggero degli dei greci (probabilmente per la sua rapidità) o il dio del commercio e il protettore dei ladri nella mitologia romana.

Il suo simbolo astronomico è rappresentato da una versione stilizzata del caduceo (simbolo appunto di Hermes e di Mercurio).

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email