Ominide 8039 punti

La parete cellulare

Le cellule vegetali sono circondate dalla “parete cellulare”. Costituita da cellulosa consente di distinguere le cellule vegetali da quelle animali. Ha una forma poligonale e la cellulosa conferisce rigidità alla cellula. La parete cellulare è presente nei funghi, in alcune alghe e nei procarioti, però è priva di cellulosa. La crescita della cellula vegetale si verifica grazie alla presenza di vacuoli che tendono ad unirsi e a diventare più grandi.
L’organizzazione del citoplasma
All’interno della cellula c’è il citoplasma. In esso è possibile distinguere una parte fluida e una strutturata costituita da organuli.
La parte fluida è detta citosol, acqua contenente sostanze sciolte. Poi abbiamo gli organulo che hanno varie funzioni. Grazie al microscopio elettronico sono state rilevate delle “reti di filamenti” costituite da proteine e collegano tra loro gli organuli.
La rete di filamenti è chiamato citoscheletro. I principali tipi di filamenti sono:
• Microtuboli: strutture più grandi del citoscheletro. Sono costituiti da due tipi di proteine tubulina alfa e tubulina beta. Queste proteine si organizzano fino a formare dei lunghi tubi cavi.
• Filamenti intermedi: costituiti da proteine fibrose
• Filamenti di actina: fibre sottili formati da tante subunità costituite da una proteina globulare. Spesso hanno un ruolo nel sostenere la membrana plasmatica. Abbiamo vari tipi di organulo all’interno della cellula.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email