Ominide 8039 punti

Il merluzzo e la carpa


Il merluzzo è un pesce che può superare un metro di lunghezza e trenta chilogrammi di peso. E' di colore verde bruno sul dorso e biancastro sul ventre. Vive nell'Atlantico a notevole profondità, preferendo le acque fredde. Durante l'estate, però, i merluzzi si riuniscono in branchi e si spostano in cerca di alimentazione più abbondante.
Da febbraio ad aprile, invece, formano folti gruppi, si dirigono verso la Norvegia, Groenlandia, Terranova, per deporre le uova sui bassi fondali. E' appunto durante queste migrazioni che il merluzzo viene catturato dai pescatori. La pesca del merluzzo rappresenta na cospicua risorsa per la Norvegia, Islanda, Inghilterra e Francia. Quando non è consumato fresco, questo pesce viene spremuto per ottenere l'olio di fegato, e poi viene essiccato e conservato.
La carpa è un pesce originario dell'Oriente, diffuso in tutto il mondo, nelle acque dolci di pianura. Il suo corpo robusto può superare la lunghezza di mezzo metro e il peso d 4-5 chilogrammi (Nel Danubio vi sono carpe che pesano una ventina di chilogrammi). Il muso, piuttosto corto, è munito di due brevi barbigli. Vive negli stagni paludosi e risaie: preferisce le acque tranquille a fondo fangoso, non troppo fredde e ricche di vegetazione. Si nutre di alghe, di larve, di zanzare, di vermi. La carne di questo pesce, pur non avendo particolari pregi, è buona e sostanziosa. In Italia la carpa in tempi passati era allevata con ottimo risultato nelle risaie.
Oggi, essendo inquinate le acque di risaia a motivo dei diserbanti, la carpa viene allevata in bacini artificiali o stagni poco profondi in cui l'acqua non sia fredda e possa ospitare le alghe. Fra le varietà di più facile allevamento si ricorda la carpa specchio che ha soltanto poche squame grandi sui fianchi. L'allevamento della carpa è molto fiorente in Francia, Cecoslovacchia e Paesi dell'Europa Centrale.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email