Ominide 2487 punti
La geologia
La geologia (dal greco ghe = "terra" e lògos "discorso") è la scienza che studia la Terra. Ha origini molto antiche e la si può far risalire alla preistoria, quando l'uomo ricercava e sceglieva frammenti di roccia come selci e le ossidiane per farne utensili. La geologia ha un ruolo importante nella socetà moderna; è infatti indispensabile per:
●il riempimento di risorse utili come minerali, acqua, petrolio.
●la prevenzione del disseto idrogeologico (degrado del suolo, frane, alluvioni)
●la progettazione di strade, ponti, dighe, gallerie e canali grazie alla conoscenza. della struttura del sottosuolo.
●il ritrovamento e lo sfruttamento di fonti di energia collegate al calore della Terra (geotermia).
●la previsione e la prevenzione di eventi come terremoti ed eruzioni vulcaniche. A

A differenza della "Geografia", che si pone l'obbiettivo di descrivere l'aspetto esterno e attuale del Pianeta, la "Geologia" si occupa di studiare i fenomeni che tale aspetto hanno determinato nel corso del tempo e che continuano incessantemente a modificare.

Compito della Geologia è anche quello di ricostruire la storia della Terra, del momento della sua formazione a oggi e studiarne la struttura interna e i fenomeni che costituiscono e modificano il paesaggio come i vulcani, i terremoti.
Alla base della Geologia c'è naturalmente la conoscenza degli elementi di cui è fatta la crosta terrestre: le rocce e i minerali.

Le rocce sono un aggregato di materiali che compongono la crosta terrestre: i minerali.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email