Ominide 1161 punti

Energia nucleare

Le crisi energetiche negli ultimi decenni hanno spinto le ricerche verso lo sfruttamento dell'energia nucleare, già conosciuta e utilizzata in attività belliche. Nel 1945 le due bombe atomiche lanciate dagli Americani distrussero le città di Hiroshima e Nagasaki.
L'impiego dell'energia nucleare a scopi pacifici comincio negli anni sessanta e nacquero le centrali elettronucleari o atomiche. Vengono sfruttare la fissione e la fusione.

Fissione nucleare

Un isotopo dell'uranio, l'uranio 235, viene bombardato con un neutrone ad alta velocità, esso si scinde, appunto per questo si chiama fissione, in due, formando due atomi più leggeri, Bario e Cripto, e di massa inferiore ed emettendo tre neutroni. Durante la fissione viene liberata una grande quantità di energia che -secondo la relazione di Einstein- corrisponde alla perdita di massa. I neutroni liberato dalla reazione bombardano a loro volta altri atomi di uranio 235, dando luogo ad altre fissioni, con una reazioni a catena che si alimenta da sé.

Fusione nucleare

Avviene solo nel sole e nelle stelle, ed è stata tragicamente testata dall'uomo nelle bombe a idrogeno, o bombe H. Al contrario della fissione, la fusione è una reazione fra due atomi leggeri, il deuterio e il trizio, due isotopi dell'idrogeno. Essi si fondono, dal nome fusione, formando un atomo di elio, liberando un neutrone e un enorme quantità di energia.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email